Gp Bahrain: vince Rosberg davanti a Raikkonen e Hamilton. Ritiro Vettel.

Vince senza problemi Rosberg, seguito da Raikkonen e Hamilton. A fine gara non si conosce ancora il motivo del ritiro di Vettel prima della partenza.

SAKHIR, BAHRAIN - APRIL 02: Sebastian Vettel of Germany drives the (5) Scuderia Ferrari SF16-H Ferrari 059/5 turbo (Shell GP) on track during qualifying for the Bahrain Formula One Grand Prix at Bahrain International Circuit on April 2, 2016 in Sakhir, Bahrain.  (Photo by Clive Mason/Getty Images)

Al GP del Bahrain vince Rosberg davanti a Raikkonen e Hamilton, poi Ricciardo e Grosjean.

Vettel si è ritirato durante il giro di posizionamento, dopo che la sua Ferrari ha iniziato ad emettere fumo bianco. E' la prima volta che gli capita in carriera. "Le gare si vincono senza problemi", prima dichiarazione di Arrivabene in merito al ritiro di Vettel.

====

Ore 17.00 inizia il giro di ricognizione. Fumata bianca dalla vettura di Vettel che non partirà.

Giro 1 - Hamilton parte male, bell'inizio di Rosberg che è in testa.
Giro 2 - Rosberg, Massa e Bottas sono in testa al gran premio.
Giro 3 - Giro veloce di Raikkonen
Giro 5 - Dai box Ferrari al momento non danno spiegazioni riguardo al fermo di Vettel che non ha molto da commentare.
Giro 7 - Ritiro di Button, Raikkonen scatenato.
Giro 8 - Le prime posizioni sono di Rosberg, Raikkonen, Hamilton
Giro 9 - Penalità per Bottas, Massa in rimonta.
Giro 11 - Rosberg, Raikkonen, Hamilton e Grosjean sono gli unici che non si sono ancora fermati ai box.
Giro 12 - Grosjean ai box.
Giro 13 - Raikkonen ai box, riparte con gomma gialla.
Giro 14 - Anche Rosberg ai box, riparte con gomma gialla. Hamilton monta gomma bianca.
Giro 15 - La classifica dice: Rosberg, Raikkonen, Kviat, Ricciardo, Massa.
Giro 16 - In testa Rosberg, poi Raikkonen, Ricciardo e Hamilton, che attacca Ricciardo e lo sorpassa per il terzo posto.
Giro 17 - Massa perde la quinta posizione, bel sorpasso di Grosjean.
Giro 20 - Rosberg distacca leggermente ma costantemente Raikkonen, che gira con gli stessi tempi di Hamilton.
Giro 23 - Grosjean lotta per la quarta posizione di Ricciardo.
Giro 24 - Bellissimo sorpasso per Grosjean che agguanta il quarto posto...
Giro 26 - Hamilton non guadagna più su Raikkonen
Giro 27 - Prime posizioni cristallizzate. Rosberg ha 15 secondi di vantaggio su Raikkonen.
Giro 30 - Raikkonen ai box, riparte con gomma rossa come ha appena fatto Hamilton.
Giro 31 - Anche Rosberg ai box riparte con gomma rossa, ma ha perso tempo per problemi.
Giro 33 - Tra Rosberg e Raikkonen ci sono ora soli 9 secondi. Grosjean sorpassa Kiviat ed è quinto.
Giro 37 - Rosberg inzia i doppiaggi: c'è Perez.
Giro 38 - Raikkonen rientra ai box e riparte con gomma gialla.
Giro 39 - Rosberg ai box rientra anche lui con gomma gialla.
Giro 40 - Ora davanti a tutti c'è Hamilton, che però deve fermarsi ai box.
Giro 41 - Il distacco tra Rosberg e Raikkonen è sceso sotto ai 4 secondi.
Giro 42 - Hamilton ai box è ripartito con gomma gialla. Quindi: Rosberg, Raikkonen poi Hamilton.
Giro 44 - Raikkonen guadagna sempre qualcosa su Rosberg.
Giro 46 - Bella battaglia tra Massa e Grosjean per il sesto posto.
Giro 47 - Tempi stabili per i primi tre piloti in testa al GP.
Giro 48 - Dai box Ferrari incoraggiamenti per Raikkonen...
Giro 51 - Primi cinque posti: Rosberg, Raikkonen, Hamilton, Ricciardo, Grossjean.
Giro 53 - Distacco tra Rosberg e Raikkonen sui sei secondi.
Giro 55 - Mancano 3 giri alla fine: prime posizioni cristallizzate.
Giro 57 - Siamo all'ultimo giro.

E' finita. Vince Rosberg davanti a Raikkonen e Hamilton, poi Ricciardo e Grosjean.

Le qualifiche del Gran Premio


Gp Bahrain F1 2016, sabato 2 aprile, ore 18:00 - Lewis Hamilton conquista la pole position stabilendo, dopo undici anni, il nuovo record della pista, portato oggi a 1:29.493. Il campione del mondo a bordo della sua Mercedes si è piazzato davanti al compagno di scuderia Nico Rosberg (1:29.570) e davanti ai due ferraristi Sebastian Vettel (1:30.012) e Kimi Räikkönen (1:30.244).

In terza fila troviamo la Red Bull di Daniel Ricciardo e la Williams di Valtteri Bottas, poi in quarta fila l'altra Williams di Felipe Massa e la Force India di Nico Huldenberg.

Nella Q1 sono stati eliminati Nasr ed Ericsson (Sauber), Haryanto e Wehrlein (Manor), Palmer e Magnussen (Renault), Perez (Force India), mentre gli eliminati della Q2 sono stati Kvyat (Red Bull), Button (Williams), Gutierrez (Haas), Vandoorne (McLaren), Sainz e Verstappen (Toro Rosso), Grosjean (Haas)

Gp Bahrain F1 2016: i tempi delle qualifiche


1 Lewis Hamilton Mercedes Q1 1:31.391 Q2 1:30.039 Q3 1:29.493 14 giri
2 Nico Rosberg Mercedes Q1 1:31.325 Q2 1:30.535 Q3 1:29.570 13 giri
3 Sebastian Vettel Ferrari Q1 1:31.636 Q2 1:30.409 Q3 1:30.012 14 giri
4 Kimi Räikkönen Ferrari Q1 1:31.685 Q2 1:30.559 Q3 1:30.244 14 giri
5 Daniel Ricciardo Red Bull Racing Q1 1:31.403 Q2 1:31.122 Q3 1:30.854 12 giri
6 Valtteri Bottas Williams Q1 1:31.672 Q2 1:30.931 Q3 1:31.153 12 giri
7 Felipe Massa Williams Q1 1:32.045 Q2 1:31.374 Q3 1:31.155 10 giri
8 Nico Hulkenberg Force India Q1 1:31.987 Q2 1:31.604 Q3 1:31.620 15 giri
9 Romain Grosjean Haas Q1 1:32.005 Q2 1:31.756 9 giri
10 Max Verstappen Toro Rosso Q1 1:31.888 Q2 1:31.772 9 giri
11 Carlos Sainz Toro Rosso Q1 1:31.716 Q2 1:31.816 9 giri
12 Stoffel Vandoor Mclaren Q1 1:32.472 Q2 1:31.934 9 giri
13 Esteban Gutierrez Haas Q1 1:32.118 Q2 1:31.945 9 giri
14 Jenson Button McLaren Q1 1:31.976 Q2 1:31.998 9 giri
15 Daniil Kvyat Red Bull Racing Q1 1:32.559 Q2 1:32.241 9 giri
16 Pascal Wehrlein Manor Q1 1:32.806 6 giri
17 Marcus Ericsson Sauber Q1 1:32.840 6 giri
18 Sergio Perez Force India Q1 1:32.911 7 giri
19 Kevin Magnussen Renault Q1 1:33.181 3 giri
20 Jolyon Palmer Renault Q1 1:33.438 6 giri
21 Rio Haryanto Manor Q1 1:34.190 3 giri
22 Felipe Nasr Sauber Q1 1:34.388 4 giri

Gp Bahrain F1 2016: il racconto delle qualifiche


  • 18:00

    Semaforo rosso. Le qualifiche sono finite e ci consegnano la pole con record della pista di Lewis Hamilton che sarà in prima fila con il compagno di scuderia Rosberg. In seconda fila le Ferrari di Vettel e Räikkönen.

  • 17:57

    Domani avremo dunque la prima fila tutta Mercedes con Hamilton davanti a Rosberg, subito dietro le Ferrari di Vettel e Räikkönen.

  • 17:57

    Eliminato Raikkonen (Ferrari), ora a rischio l'altra rossa.

  • 17:56

    Hamilton (Mercedes) chiude il giro in 1:29.493 che è nuovo record della pista e ovviamente pole provvisoria.

  • 17:55

    Ricciardo non è in pista e dunque è matematicamente eliminato. Ora in pista ci sono solo le due Ferrari e le due Mercedes in lotta per la pole position.

  • 17:55

    Ricciardo (Red Bull) è il prossimo a rischio eliminazione.

  • 17:53

    Intanto eliminati Hulkenberg (Force India) e le due Williams di Massa e Bottas.

  • 17:53

    Tornano in pista Hamilton e i due ferraristi.

  • 17:52

    Hamilton per ora paga un errore commesso in curva andando a finire sul cordolo.

  • 17:51

    Le due Ferrari e le due Mercedes sono ferme ai box.

  • 17:50

    Dietro Rosberg abbiamo in questo ordine: Vettel e Räikkönen (Ferrari), Hamilton (Mercedes), Ricciardo (Red Bull), Bottas e Massa (Williams), Hulkenberg (Force India).

  • 17:49

    Pole provvisoria per Rosberg (Mercedes) che ha girato in 1:29.897.

  • 17:46

    Comincia la Q3 decisiva per la pole position. Le Ferrari sono le prime a scendere in pista.

  • 17:41

    Ricordiamo che gli eliminati della Q2 sono: Kvyat (Red Bull), Button (Williams), Gutierrez (Haas), Vandoorne (McLaren), Sainz e Verstappen (Toro Rosso), Grosjean (Haas).

  • 17:39

    Accedono dunque alla Q3 in questo ordine: Hamilton (Mercedes), Vettel (Ferrari), Rosberg (Mercedes), Räikkönen (Ferrari), Bottas (Williams), Ricciardo (Red Bull), Massa (Williams) e Hulkenberg (Force India).

  • 17:38

    L'ultimo eliminato è Romain Grosjean della Haas, anch'egli fermo ai box.

  • 17:37

    Verstappen (Toro Rosso) è eliminato, anch'egli è fermo ai box e non si può migliorare.

  • 17:35

    Hulkenberg (Force India) ce la fa a salvarsi per ora, eliminato invece Sainz (Toro Rosso) che non è rientrato in pista.

  • 17:33

    Ora in pista c'è solo Hulkenberg della Force India che deve migliorarsi per non essere il prossimo eliminato.

  • 17:33

    Ricordiamo che alla Q3 decisiva per la pole position accedono i primi otto della Q2.

  • 17:32

    Ora va fuori Esteban Gutierrez della Haas e il prossimo sarà Stoffel Vandoorne della McLaren perché è rientrato ai box e non potrà migliorare il suo tempo.

  • 17:31

    Eliminato ora Jenson Button (McLaren), mentre è ancora in gioco il suo compagno di scuderia Stoffe Vandoorne che sostituisce Fernando Alonso e non aveva mai guidato questa monoposto.

  • 17:30

    C'è il primo eliminato della Q2 che è Daniil Kvyat della Red Bull.

  • 17:29

    Vettel (Ferrari) fa meglio di Rosberg ed è dunque dietro Hamilton in 1:30.409.

  • 17:28

    Hamilton (Mercedes) è per ora il più veloce in 1:30.039, dietro di lui Rosberg (Mercedes) che chiude il giro in 1:30.535 e Räikkönen (Ferrari) in 1:30.559.

  • 17:25

    C'è un problema con il semaforo, alcuni piloti hanno dovuto rimettere le termocoperte alle gomme. L'auto di Räikkönen si è piantata per qualche secondo essendosi raffreddata. Alla fine si è dovuta usare una bandiera verde al posto del semaforo.

  • 17:19

    Tra cinque minuti comincia la Q2. Ricordiamo che nella Q1 sono stati eliminati: Nasr ed Ericsson (Sauber), Haryanto e Wehrlein (Manor), Palmer e Magnussen (Renault), Perez (Force India).

  • 17:16

    Accedono alla Q2 in questo ordine: Rosberg e Hamilton (Mercedes), Ricciardo (Red Bull), Vettel (Ferari); Bottas (Williams), Räikkönen (Ferrari), Sainz (Toro Rosso), Verstappen (Toro Rosso), Button e Vandoorne (McLaren), Huldenberg (Force India), Grosjean (Haas), Massa (Williams), Gutierrez (Haas) e Kvyat (Red Bull).

  • 17:15

    Ora tocca a Pascal Wehrlein della Manor che è 16°, ma è ai box e non può migliorare il suo tempo, dunque è eliminato.

  • 17:13

    Marcus Ericsson della Sauber è ai box e non riuscirà a completare il giro, è 17° quindi resta tale ed è eliminato.

  • 17:12

    Prossimo eliminato è Sergio Perez della Force India.

  • 17:11

    Eliminato ora Kevin Magnussen della Renault.

  • 17:09

    Saluta la pista anche Jolyon Palmer della Renault.

  • 17:08

    Il secondo eliminato è Rio Haryanto della Manor. Intanto tra i primi nove l'unico in pista ora è Ricciardo (Red Bull).

  • 17:07

    È Felipe Nasr della Sauber in questa Q1, ha girato in 1:34.388. Ora eliminazioni ogni minuto.

  • 17:06

    Se la cava benissimo Sainz a chiudere il suo giro in 1:32.266 andando in ottava posizione.

  • 17:06

    Il pilota in pericolo è ora Sainz (Toro Rosso).

  • 17:05

    Tra due minuti avremo man mano le prime eliminazioni.

  • 17:05

    Bottas ha scavalcato Räikkönen in 1:31.672.

  • 17:03

    Abbiamo i primi riferimenti cronometrici: Rosberg (Mercedes) è stato il più veloce nel terzo giro in 1:31.325, dietro di lui il compagno di scuderia Hamilton in 1.31.391, poi le due Ferrari con Vette in 1:31.636 e Räikkönen in 1:31.685.

  • 17:02

    Sul circuito è ormai calata l'oscurità e la temperatura dell'asfalto è più bassa.

  • 17:00

    Partiti! Vettel è il primo a entrare in pista, dietro di lui Hamilton. C'è un po' di bagarre in questo giro di lancio.

  • 16:59

    I piloti sono tutti nelle loro monoposto.

  • 16:56

    Tra pochissimi minuti comincia la prima fase delle qualifiche del GP del Bahrain 2016.

Gp Bahrain F1 2016, sabato 2 aprile - Acuto Ferrari nelle prove libere 3 di oggi: le rosse si sono piazzate davanti alle Mercedes e con Sebastian Vettel primo grazie a un giro da 1:31.683, Kimi Räikkönen subito dietro in 1:31.723, poi Nico Rosberg in 1:32.104 e il campione del mondo Lewis Hamilton in 1:32.160.

Alle ore 17 seguite in diretta con noi su Blogo Motori le qualifiche.

Gp Bahrain F1 2016: i tempi delle libere 3


1 Sebastian Vettel Ferrari 1:31.683 22 giri
2 Kimi Räikkönen Ferrari 1:31.723 +0.040S 13
3 Nico Rosberg Mercedes 1:32.104 +0.421S 18
4 Lewis Hamilton Mercedes 1:32.160 +0.477S 14
5 Valtteri Bottas Williams 1:32.675 +0.992S 18
6 Romain Grosjean Haas 1:33.082 +1.399S 14
7 Daniil Kvyat Red Bull Racing 1:33.113 +1.430S 10
8 Esteban Gutierrez Haas 1:33.337 +1.654S 14
9 Felipe Massa Williams 1:33.363 +1.680S 18
10 Daniel Ricciardo Red Bull Racing 1:33.519 +1.836S 20
11 Marcus Ericsson Sauber 1:33.569 +1.886S 16
12 Kevin Magnussen Renault 1:33.617 +1.934S 9
13 Jenson Button Mclaren 1:33.704 +2.021S 12
14 Stoffel Vandoorne Mclaren 1:33.744 +2.061S 11
15 Max Verstappen Toro 1:33.778 +2.095S 20
16 Carlos Sainz Toro Rosso 1:34.003 +2.320S 20
17 Felipe Nasr Sauber 1:34.013 +2.330S 15
18 Nico Hulkenberg Force India 1:34.128 +2.445S 16
19 Sergio Perez Force India 1:34.281 +2.598 15
20 Jolyon Palmer Renault 1:34.424 +2.741S 9
21 Rio Haryanto Manor 1:35.546 +3.863S 15
22 Pascal Wehrlein Manor 1:35.724 +4.041S 16

GP Barhain F1 2016: i risultati del 1° aprile


SAKHIR, BAHRAIN - APRIL 01: Sebastian Vettel of Germany drives the (5) Scuderia Ferrari SF16-H Ferrari 059/5 turbo (Shell GP) on track during practice for the Bahrain Formula One Grand Prix at Bahrain International Circuit on April 1, 2016 in Sakhir, Bahrain.  (Photo by Clive Mason/Getty Images)

Gp Bahrain F1 2016, venerdì 1 aprile – Le Mercedes continuano a dominare: c'è Nico Rosberg davanti a tutti con le gomme supersoft, con poco più di due decimi di vantaggio su Lewis Hamilton.

Kimi Raikkonen è a quasi 1”5 dalle Mercedes, mentre Sebastian Vettel è a oltre 1”6. Il finlandese ha trovato traffico, mentre il tedesco ha commesso un errore. Se sul giro veloce la rossa non sembra trovarsi bene, le cose sembrano diverse per il passo gara: i tempi sono simili tra i due team, speriamo domenica ci sarà battaglia.

Gp Bahrain F1 2016: i tempi delle libere 2

1 Nico Rosberg Mercedes 1:31.001 38 giri
2 Lewis Hamilton Mercedes 1:31.242 +0.241s 32
3 Jenson Button McLaren 1:32.281 +1.280s 32
4 Max Verstappen Toro Rosso 1:32.406 +1.405s 31
5 Kimi Räikkönen Ferrari 1:32.452 +1.451s 38
6 Sebastian Vettel Ferrari 1:32.650 +1.649s 26
7 Daniil Kvyat Red Bull Racing 1:32.703 +1.702s 34
8 Valtteri Bottas Williams 1:32.792 +1.791s 39
9 Daniel Ricciardo Red Bull Racing 1:32.870 +1.869s 23
10 Felipe Massa Williams 1:32.873 +1.872s 36
11 Stoffel Vandoorne McLaren 1:32.999 +1.998s 30
12 Esteban Gutierrez Haas 1:33.129 +2.128s 31
13 Carlos Sainz Toro Rosso 1:33.177 +2.176s 36
14 Romain Grosjean Haas 1:33.384 +2.383s 23
15 Sergio Perez Force India 1:33.406 +2.405s 35
16 Kevin Magnussen Renault 1:33.447 +2.446s 34
17 Nico Hulkenberg Force India 1:33.570 +2.569s 37
18 Jolyon Palmer Renault 1:33.640 +2.639s 35
19 Pascal Wehrlein Manor 1:33.953 +2.952s 21
20 Marcus Ericsson Sauber 1:34.224 +3.223s 31
21 Felipe Nasr Sauber 1:34.477 +3.476s 34
22 Rio Haryanto Manor 1:34.562 +3.561s 33

Gp Bahrain F1 2016: i tempi delle libere 1

14:31

La Classifica delle prime prove libere: Rosberg, Hamilton, Raikkonen, Ricciardo, Kvyat, Hulkenberg, Sainz, Verstappen, Grosjean, Massa, Vettel, Bottas, Gutierrez, Button, Magnussen, Ericsson, Wehrlein, Vandoorne, Nasr, Palmer, Celis, Haryanto

1 N.ROSBERG 1:32.294
2 L.HAMILTON 1:32.799
3 K.RAIKKONEN 1:34.128
4 D.RICCIARDO 1:34.461
5 D.KVYAT 1:34.541
6 N.HULKENBERG 1:34.601
7 C.SAINZ 1:34.793
8 M.VERSTAPPEN 1:34.860
9 R.GROSJEAN 1:35.000
10 F.MASSA 1:35.006
11 S.VETTEL 1:35.073
12 V.BOTTAS 1:35.174
13 E.GUTIERREZ 1:35.309
14 J.BUTTON 1:35.440
15 K.MAGNUSSEN 1:35.490
16 M.ERICSSON 1:35.728
17 P.WEHRLEIN 1:36.371
18 S.VANDOORNE 1:36.392
19 F.NASR 1:36.719
20 J.PALMER 1:36.939
21 A.CELIS 1:37.287
22 R.HARYANTO 1:37.714

14:30 Bandiera a scacchi, in testa le due Mercedes di Rosberg e Hamilton seguite dalla Ferrari di Raikkonen
14:26 Le Mercedes montano le gomme supersoft
14:21 A meno di dieci minuti dal termine tutti i piloti sono in pista tranne Grosjean e Gutierrez
14:20 Kimi Raikkonen si prende la terza posizione mettendosi alle spalle delle Mercedes con un tempo di 1:34.128
14:18 Sebastian Vettel è in nona posizione con un nuovo giro veloce chiuso in 1:35.073 fatto segnare con gomme medie usate
14:15 Sainz si migliora nettamente e passa in sesta posizione con un tempo di 1:34.793
14:13 Sebastian Vettel torna in pista. Per la sua Ferrari gomme di mescola media usate
14:11 Hamilton si è migliorato, 1:32.799, ma non è riuscito ad andare oltre al mezzo secondo di distacco dal proprio compagno di squadra
14:10 1:32.294 giro veloce di Nico Rosberg con le gomme gialle, le morbide
14:07 Rosberg e Hamilton scendono in pista
14:05 Ferrari e Mercedes sono ancora ferme ai box
14:04 Kvyat passa in quarta posizione scavalcando Hulkenberg
14:01 Bernie Ecclestone ha dichiarato che nelle prossime settimane si terranno delle riunioni per stabilire il futuro del Gran Premio di Monza.
14:00 La top 10 dopo un'ora di prove libere: Rosberg, Hamilton, Ricciardo, Hulkenberg, Button, Magnussen, Bottas, Verstappen, Raikkonen e Vettel
13:55 Ricciardo torna in terza posizione a 8 decimi dalle Mercedes, dietro di lui si migliora anche Hulkenberg, quarto.
13:52 La Force India di Alfonso Celis, che sostituisce Sergio Perez in questa sessione, passa dalla ventiduesima alla ventesima posizione.
13:50 Magnussen si migliora con le gomme gialle e passa in quarta posizione
13:47 In pista anche la McLaren di Vandoorne
13:46 Kevin Magnussen torna in pista con la Renault
13:43 I piloti sono tutti fermi ai box, analizzando i tempi si nota come le prime sei vetture abbiano segnato i giri veloci con gomme gialle: impresionante il gap di circa due secondi tra le due Mercedes e la McLaren di Jenson Button
13:39 Tutti i piloti sono ai box tranne Hulkenberg e Wehrlein
13:36 Tutti i giri veloci della top ten sono stati realizzati con pneumatici morbidi, fatta eccezione per le Ferrari di Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel.
13:34 Tutte le monoposto in pista tranne quelle di Vettel, Magnussen e Vandoorne
13:30 v Rosberg, Hamilton, Button, Hulkenberg, Bottas, Verstappen, Raikkonen, Vettel, Grosjean e Sainz.
13:25 Jenson Button passa in terza posizione
13:20 Le due Mercedes passano subito in testa
13:16 Ricciardo abbassa di oltre 3 secondi il tempo della Manor
13:14 La Manor di Wherlein è la prima a segnare un giro veloce: 1:39.743
13:08 Le Renault continuano a girare mentre le altre monoposto tornano ai box dopo i primi giri di prova.
13:04 I piloti iniziano a prendere confidenza con la pista con i primi giri lanciati.
13:02 Debutto per Stoffel Vandoorne con la McLaren al posto di Fernando Alonso
13:01 Ferrari subito in pista
13:00 Semaforo verde in pit lane, partono le prove libere del Gran Premio del Bahrain.
12:50 Sole e caldo sul circuito di Sakhir: tutto pronto per le libere
12:45 Quindici minuti ci separano dal semaforo verde che darà il via alla prima sessione di prove libere del Gran Premio del Bahrain.
Diretta a cura di Mirco Magni

Gp Bahrain F1 2016: orari e dirette tv


Bahrain F1

Gp Bahrain F1 2016 – Secondo appuntamento della stagione 2016 per la Formula 1 e tutti in pista a Sakhir, per la gara notturna in Bahrain, giunta alla sua dodicesima edizione. Un tracciato dove la Ferrari ha il record di successi, cioè quattro, anche se l’ultimo risale al 2010 con Fernando Alonso, mentre nelle ultime due edizioni è stato Lewis Hamilton con la sua Mercedes ad imporsi.

Ci si attende un nuovo duello tra il team campione del mondo e la rossa, dopo quello vissuto in Australia nella gara d’esordio, con delle conferme sulla competitività della monoposto di Maranello, in chiave corsa per il titolo. Come il suo rivale Hamilton, anche Sebastian Vettel ha già vinto due volte su questo tracciato, nel 2012 e 2013, quando era al volante della Red Bull.

Dopo la levataccia di Melbourne, questa volta la gara sarà in un orario più agevole per gli appassionati italiani (via alle 17), anche se sarà nuovamente solo Sky a proporla in diretta, mentre la Rai la trasmetterà nella tarda serata, con inizio alle ore 22. Non ci sono novità per le qualifiche: nonostante le grandi polemiche, è stato mantenuto il format ad eliminazione.

Gp Bahrain F1 2016: programma e dirette tv

Venerdì 1 aprile


Ore 13.00 Prove libere 1 (diretta Sky Sport F1 HD, differita Rai Sport 1 ore 17.30)
Ore 17.00 Prove libere 2 (diretta Sky Sport F1 HD, differita Rai Sport 1 ore 23.00)

Sabato 2 aprile
Ore 14.00 Prove libere 3 (diretta Sky Sport F1 HD, differita Rai Sport 1 ore 18.35)
Ore 17.00 Qualifiche (diretta Sky Sport F1 HD, differita Rai 2 ore 23.30)

Domenica 3 aprile
Ore 17.00 Gara (diretta Sky Sport F1 HD, differita Rai 2 ore 22.00)

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO