BMW 330e iPerformance: l'ibrida per gli USA

BMW 330e iPerformance - Al Salone di New York la casa dell'Elica porta al debutto la versione americana dell'ibrida plug-in. La tecnica risulta estremamente simile a quella della versione europea, con BMW USA che introdurrà sul mercato americano la nuova ibrida chiamandola BMW 330e iPerformance. A livello tecnico la berlina appare praticamente identica alla gemella europea.

Sotto al cofano è infatti presente il 2.0 litri TwinPower Turbo da 180 cavalli e 290 Nm di coppia che si abbina ad un'unità elettrica da 87 cavalli e 250 Nm. A fornire energia al motore elettrico c'è una batterie agli ioni di litio da 7.6 kWh che consente alla berlina ibrida di percorrere 14 miglia, equivalenti a 22.5 chilometri, in modalità elettrica, potendo raggiungere una velocità massima di 75 miglia orarie, ovvero 120 chilometri all'ora.

Sfruttando assieme il motore elettrico e l'unità termica la potenza complessiva della BMW 330e iPerformance americana è di 248 cavalli e 420 Nm, sufficienti per portare la berlina da 0 a 60 miglia orarie, 96 chilometri all'ora, in 5.9 secondi. La velocità massima è di 225 chilometri orari ed il pieno di elettricità si può fare in due ore e mezza grazie al nuovo BMW i Wallbox a 240 Volt.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO