BMW M7: prime foto spia del muletto

Dopo l'annuncio del marchio tedesco dell'espansione della gamma M, l'arrivo sul mercato di questo modello è previsto per il 2018

BMW M7 – Meno di una settimana fa, BMW ha annunciato alcune novità per il futuro del marchio, con nuovi modelli in arrivo. Tra questi c’è l’espansione della gamma M ed il nostro fotografo ha catturato questa vettura durante la pausa pranzo di un test in svolgimento in Svezia. Si tratta di una BMW Serie 7 con freni insoliti, più grandi rispetto alla consuetudine.

Sembra trattarsi del primo muletto di prova della nuova BMW M7, con nuovo telaio, freni e motore. Infatti, anche se BMW ed Alpina hanno appena presentato le loro versioni top della Serie 7, nessuna ha questi freni ad alte prestazioni. Inoltre, oltre a questo muletto, in questo gruppo di auto impegnate nei test c’erano due X6 M ed una M5: un segno che si trattava di una prova della gamma M.

Ma da cosa sarà spinta la BMW M7? L’ipotesi più probabile è una versione del V8 twin-turbo da circa 650 cavalli, visto che è più leggero del V12 ed aiuterà la vettura ad essere più agile e divertente da guidare. Inoltre, molto probabilmente il sistema xDrive sarà di serie su questo modello, il cui arrivo sul mercato è previsto tra un paio d’anni, cioè nel 2018.


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO