Video selfie in sella alla Harley: Hamilton rischia la multa

Non è la prima volta che il campione del mondo si 'caccia nei guai' alla vigilia di un gran premio. Lo scorso anno l'incidente con la Zonda..


Lewis Hamilton e la sua propensione a cacciarsi nei guai nei momenti più sbagliati. Il campione del mondo in carica di Formula 1 infatti, alcuni anni fa diede spettacolo a Melbourne, alla vigilia del mondiale, iniziando a fare delle sgommate fuori l'Albert Park: gli fu notificata una multa.

Alla vigilia del Gran Premio del Brasile dello scorso anno, per le vie di Montecarlo, fece un incidente con la propria Pagani Zonda. Oggi, l'inglese portacolori Mercedes ha postato sui social media, due video che lo vedono intento girare con una Harley, mentre sta percorrendo l'autostrada in quel di Auckland.

Al riguardo la polizia ha voluto aprire un'inchiesta per vedere se Hamilton abbia violato la legge, filmandosi mentre era alla guida di una moto. In altre parole, il pilota inglese - postando il video - avrebbe fornito la prova del reato, considerando come in Nuova Zelanda, è illegale utilizzare i cellulari mentre si guida.

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta però, un funzionario della polizia avrebbe comunque sostenuto che non vi sono elementi sufficenti elementi per dimostrare che sia lo stesso Hamilton a tenere il cellulare alla guida, e non si sia avvalso di un sostegno. Nel qual caso, la faccenda sarebbe completamente legale.
hamilton_selfie_001.jpg

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 31 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO