Restaurata la prima Lamborghini Miura SV

I restauri delle auto storiche sono imprese lunghe e costose ma quando ci si affida a mani esperte il risultato è garantito. Lamborghini, ad esempio, ha deciso di restaurare in condizioni a pari del nuovo, una Lamborghini Miura SV del 1971 per festeggiare i 50 anni della Lamborghini Miura. La base di partenza è stato il telaio numero 4846 della Lamborghini Miura Super Veloce messa in mostra durante il Salone di Ginevra del 1971.

Si trattava però di un modello di pre produzione e utilizzava parti della Lamborghini Miura S abbinate alle nuove componenti caratteristiche della versione SV. Così Lamborghini Polo Storico ha smontato interamente la vettura restaurandola in ogni minimo dettaglio e creando un'auto perfetta, con condizioni pari al nuovo.

La vernice è Verde Metallizzato e si abbina a tutte le componenti originali della vettura. Questa Lamborghini Miura SV è in mostra questo weekend al Concorso d'Eleganza di Amelia Island ma non sarà messa in vendita. La Lamborghini Miura SV monta un V12 aspirato da 4.0 litri capace di 385 cavalli: è in grado di raggiungere i 289 chilometri all'ora e di scattare da 0 a 100 chilometri orari in 5.7 secondi.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 416 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO