Dieselgate: Allianz pensa ad una causa contro Volkswagen

La compagnia assicurazione tedesca detiene delle azioni privilegiate ed ordinarie del colosso di Wolfsburg ed è pronta a chiedere un risarcimento

volkswagen

Dieselgate – I problemi per Volkswagen dallo scandalo Dieselgate non sono finiti, anzi. Secondo quanto riporta Reuters, la compagnia assicurativa tedesca Allianz sarebbe pronta a fare causa contro il colosso di Wolfsburg, per ottenere un risarcimento economico, a fronte del calo del prezzo del titolo della casa automobilistica in Borsa per lo scandalo delle emissioni.

Allianz Global Investor detiene lo 0,06% delle azioni privilegiate e 10.000 azioni ordinarie VW ed avrebbe perso circa 8.600.000 euro, da quando è emerso lo scandalo nello scorso settembre. “Accadrà entro questo mese”, ha detto la fonte Allianz su questa causa. In caso di successo, la causa metterebbe ulteriore pressione finanziaria su Volkswagen, già alle prese con le possibili sanzioni in arrivo dagli Stati Uniti, le quali porterebbero il rischio di tagli ai posti di lavoro, come detto dal capo del consiglio di fabbrica Bernd Osterloh agli oltre 20.000 dipendenti.

Nel frattempo, la procura tedesca di Braunschweig ha esteso la sua inchiesta per presunta frode e concorrenza sleale ed il portavoce del procuratore generale Klaus Ziehe ha dichiarato che gli indagati hanno raggiunto il numero di 17. Tuttavia, tra le persone sotto inchiesta non ci sono membri attuali o del passato del consiglio di amministrazione della casa tedesca.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

0 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO