Italdesign GTZero al Salone di Ginevra 2016 Live

Scoprite insieme a noi l'interessante Concept by Italdesign

Italdesign al Salone di Ginevra 2016 presenta la GTZero: si basa su un telaio modulare monoscocca in carbonio con batterie integrate. L'auto è alimentata da un powertrain elettrico composto da tre motori, due sull’asse anteriore, uno sul posteriore, in grado di erogare una potenza complessiva di 360 kW con una trazione integrale e quattro ruote sterzanti. La GTZero raggiunge una velocità massima (limitata) di 250 km/h e ha un’autonomia -dichiarata dalla Casa- di circa 500 km. L’80% della carica è raggiungibile in circa 30 minuti.

La forma slanciata della Gran Turismo si combina con un abitacolo accogliente: trovano infatti posto due adulti e due bambini o, avanzando il sedile del passeggero, tre adulti e un bambino, alle spalle del guidatore. Lo sbalzo posteriore ridotto, il muso allungato e l’altezza contenuta ne caratterizzano il carattere sportivo, mentre la conformazione shooting-brake consente di riporre comodamente tre bagagli nel vano posteriore e altri due in quello anteriore, rendendo GTZero un’auto perfetta anche per viaggi di medio e lungo raggio.

«L’attenzione all’ambiente e le nuove tecnologie oggigiorno ci consentono di progettare vetture performanti e pulite – ha dichiarato Filippo Perini, Responsabile del Design di Italdesign – senza però perdere la personalità estetica: indipendentemente dal tipo di alimentazione infatti non spariranno le diverse tipologie di automobile e le vetture sportive continueranno ad esercitare un fascino particolare. GTZero è la nostra visione per un classico, la Gran Turismo, che guarda alla tradizione dei carrozzieri italiani, ma è aggiornata alle tecnologie e alle esigenze di domani, e emette zero emissioni di CO2, da cui il nome G TZero».

italdesign-gtzero_4.jpg

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO