Abarth 124 Rally al Salone di Ginevra 2016 Live

Salone di Ginevra 2016 - Nel DNA Abarth ci sono le competizioni: già da tempo la piccola 500 dello Scorpione è impegnata in diversi campionati ma presto verrà affiancata da un nuovo modello. Si tratta della nuova Abarth 124 Rally, una vettura presentata al Salone di Ginevra 2016 sotto vesti di prototipo pronto alla produzione. A quarant'anni dal Rally di Montecarlo 1976, l'ultima gara disputata dalla Fiat 124 Abarth Rally, l'Abarth 124 Rally riporta in vita un mito del motorsport.

La nuova Abarth 124 Rally sfrutta un 1.8 bialbero turbo a iniezione diretta derivato dal 1.750 dell'Alfa Romeo 4C. La potenza massima è di 300 cavalli a 6.500 giri al minuto, con i tecnici dello Scorpione che hanno tarato il propulsore per avere una curva di coppia ottimale per l'impiego in pista. Per tenere a bada tutta questa potenza i tecnici Abarth hanno installato un cambio sequenziale a sei rapporti con paddles al volante: l'ideale per le competizioni.

La massa della vettura si aggira attorno alla tonnellata nonostante i componenti aggiuntivi rispetto alla versione di serie. Un risultato ottenuto grazie all'adozione di materiali compositi per alcuni particolari, come l'hard top fisso, ma anche di altri materiali ultraleggeri utlizzati per abitacolo e muso della vettura. Il motore è stato montato dietro all'asse anteriore così da migliorare l'handling della vettura con la distribuzione dei pesi che grava maggiormente sul posteriore per fornire migliore motricità. La nuova Abarth 124 Rally sarà protagonista di un campionato monomarca Abarth, ma potrà correre anche nelle gare della serie FIA R-GT: il prezzo indicativo è di circa 150 mila euro.


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 500 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO