[Video] Citroen al Salone di Ginevra 2016 Live

E-MEHARI styled by Courrèges, C4 Cactus “Rip Curl” e “W”: ecco le star dello stand Citroen al Salone di Ginevra 2016.

La C4 Cactus ha portato nella gamma Citroen una ventata di freschezza per via del suo stile personale e delle soluzioni controcorrente che adotta.

Si tratta di un’auto che, complice il buon rapporto qualità/prezzo, ha incontrato il favore del mercato e costituisce oggi una colonna portante delle vendite del Double Chevron.

Per salutare questo successo di critica e pubblico il costruttore francese espone al Salone di Ginevra 2016 le C4 Cactus “Rip Curl” e “W”. Spazio anche alla concept E-MEHARI styled by Courrèges: omaggia lo storico modello omonimo.

Citroen E-MEHARI styled by Courrèges

Un omaggio al bianco sviluppato attorno ad una combinazione ricercata di materiali: parliamo della E-MEHARI styled by Courrèges, star dello stand Citroen a Ginevra. Unica eccezione ammessa è l’arancione utilizzato per alcuni dettagli esterni ed interni. All’interno invece trionfano i rivestimenti in pelle, bianchi off course. Caratteristico il volante “monorazza”, chiaro omaggio alla tradizione del marchio francese.

Decappottabile e dotata di quattro posti vanta un tetto fisso in plexiglas, l’auto è spinta da un motore elettrico alimentato con batterie agli ioni di litio che permettono all’auto di viaggiare ad una velocità di 110 km/h e garantiscono un’autonomia di 200 chilometri nel ciclo urbano. Possono essere ricaricate in 8 o 13 ore a seconda del sistema elettrico utilizzato.

C4 Cactus “Rip Curl” e “W”

Non meno interessanti le C4 Cactus “Rip Curl” e “W”: la prima nasce dalla partnership con l’omonima marca di attrezzatura da surf e si caratterizza per la tinta bianca utilizzata per gli specchietti retrovisori, per le barre del tetto e per l’adesivo lucido posto al livello del parafango anteriore.

Presenti anche paratie di protezione in effetto alluminio, mentre il colore della protezione laterale “Air-Bump” può essere opzionato (di serie è nero), così come il colore della carrozzeria, disponibile in 5 tinte diverse. L’abitacolo si distingue in molti dettagli per la tonalità “Pulp Orange”. Sotto al cofano i motori PureTech 110 S&S o BlueHDi 100, entrambi associati al sistema “Grip Control”, con pneumatici specifici Mud & Snow: aumenta la motricità sui fondi più difficili.

Altrettanto caratteristica la C4 Cactus W, che si caratterizza per la livrea bianca utilizzata per carrozzeria, i cerchi in lega da 17”, gli adesivi sulle fiancate, i mancorrenti del tetto e le calotte degli specchietti. Mentre gli “Air Bump” sono in tinta “Dune”.

All'interno spiccano i sedili riscaldati in pelle e tessuto Black con particolari in metallo e cinghie in pelle. La vettura sarà disponibile con il motore PureTech da 82 o 110 cavalli o col diesel BlueHDi da 100 CV.



Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 102 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO