[Video] Ferrari GTC4Lusso al Salone di Ginevra 2016 Live

Un riuscito contrasto fra la sportività della carrozzeria e l'eleganza degli interni. Questo il segreto dell'ultimo bolide di Maranello; e le prestazioni sono incredibili.

La novità Ferrari al Salone di Ginevra 2016 si chiama GTC4Lusso: il modello sostituisce la FF ma si fatica a definirlo un semplice restyling. Dal vivo la primissima impressione è che la casa di Maranello abbia cercato di conferire alla vettura un’indole molto più sportiva rispetto a quella della progenitrice, forse anche sacrificando qualcosa in termini di eleganza complessiva.

Un qualcosa che si nota soprattutto osservando la fiancata, dove le nervature sono più marcate, e la feritoia presente dietro al passaruota anteriore, ora maggiormente definita. Al frontale lo sviluppo più orizzontale di gruppi ottici e calandra fa apparire l’auto “piantata a terra”. Inoltre quello alla fanaleria con doppi elementi circolari è un gradito ritorno.

Per una volta però ad impressionare più della carrozzeria sono gli interni: qui il salto in avanti sembra essere stato di 10-15 anni. Bella la tridimensionalità degli elementi e dei vari piani della plancia. Riuscita inoltre la maniera in cui le bocchette di aerazione centrali sottendono lo schermo del sistema infotelematico. Senza contare l’aspetto minimalista e tecnologico dei comandi fisici presenti in plancia. Un mix di lusso e tecnologia che crea un gradevole contrasto con la sportività espressa dal corpo vettura.

Le credenziali meccaniche, come sapete, sono straordinarie: motore V12 6.3 da 690 cavalli a 8000 rpm e 697 Nm di coppia motrice a 5750 giri/min; numeri buoni per far toccare all’auto i 100 km/h da fermo in 3.4 secondi e spingerla ad una velocità massima di 335 km/h. A tutto questo si aggiungono i benefici apportati dall’asse posteriore sterzante applicato alla trasmissione integrale dell'auto, in grado di renderla più efficace, agile e maneggevole.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 453 voti.  
10 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO