Protesta per una multa: anziano di 81 anni condannato a 17 giorni

La vicenda divide l'opinione pubblica: chi ha ragione?


In prigione per una protesta di troppo? Si a leggere quanto riferito da "Il giornale". La vicenda, accaduta a Bolzaneto, ha visto un signore di 81 anni che si è arrabbiato nei confronti di vigili e politici dopo aver ricevuto una multa, definendoli dei "fannulloni".

L'anziano signore, dopo aver parcheggiato la propria auto in piazza con "tutti i permessi del caso", era entrato in una zona a traffico limitato ricevendo una notifica di infrazione.

Infrazione che ha letteralmente mandato in escandescenze il protagonista di questa vicenda:"Pago tasse e bolli, pago anche l'assicurazione e voi ci mangiate i soldi" ha iniziato ad urlare l'81enne che ha poi proseguito "Ho tutti i permessi e pago sempre, perchè mi fanno la multa?"

Già, perchè? Nella ricostruzione de "il Giornale" viene omesso un particolare riportato invece da "Genova quotidiana": l'anziano signore invero aveva tutti i permessi, ma aveva parcheggiato la propria auto ostruendo l'ingresso di molti locali tra cui la farmacia, dove di solito accedono anziani e disabili. Insomma, un 'particolare' non da poco.

La vicenda oltretutto, riguardava una questione di alcuni anni fa, ma solamente adesso è arrivata la decisione del giudice.

Nonostante l'affanno dato anche dallo stato fisico del protagonista, i vigili sono rimasti inflessibili ma comprensivi, tanto da esser stati loro stessi ad accompagnare il signore verso un'ambulanza occorsa, considerando lo stato di salute precario dell'81enne, come si evince dal video messo in mostra da un blogger genovese su Facebook, in maniera sensazionalistica e omettendo alcuni 'particolari'. Ora la pena stabilita dal giudice: Diciassette giorni da passare nel carcere di Marassi.


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 365 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO