Aston Martin RapidE: l'elettrica arriverà nel 2018

La nuova vettura del marchio britannico sarà prodotta nello stabilimento di Gaydon, ma a breve sarà aperto un nuovo sito produttivo

Aston Martin logo

Aston Martin RapidE – Qualche mese fa Aston Martin ha rivelato, con un video, la RapidE Concept, il prototipo di una futura vettura ammiraglia elettrica, ora il marchio di lusso inglese ha ufficializzato l’arrivo della versione di serie. L’Aston Martin RapidE sarà prodotta nello stabilimento di Gaydon (Inghilterra) tra due anni, cioè a partire dal 2018.

E’ ovviamente ancora troppo presto per conoscere dati tecnici ed informazioni su questo nuovo modello, anche se si parla di un’autonomia di circa 350 chilometri. La vettura elettrica è uno dei punti cardini del nuovo piano di investimenti di Aston Martin, che aprirà nei prossimi anni una seconda sede produttiva in Galles, precisamente a St. Athan in Glamorgan.

In questo nuovo sito, di circa 360 mila mq, verrà realizzato il nuovo crossover del marchio britannico, che deriverà dalla DBX Concept, presentata lo scorso anno al Salone di Ginevra 2015. Tra le future novità del piano quinquennale, c’è l’inizio della produzione ad ottobre della nuova DB11, che sostituirà l’iconica DB9, per poi ampliare la gamma di auto sportive.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail