Dalla Cina l'elettrica con 2.000 km di autonomia

techrules

1.044 cavalli e oltre 2.000 chilometri di autonomia per un'auto elettrica. Con questi dati i cinesi di Techrule hanno descritto la nuova concept car che debutterà durante il prossimo Salone di Ginevra 2016. Una vettura che potrebbe rivelarsi rivoluzionaria dal punto di vista della mobilità alternativa, fondendo prestazioni da hypercar con autonomie impensabili anche per le più efficienti vetture a gasolio.

Il segreto di questa nuova concept risiederà nell'innovativa tecnologia di ricarica. Techrules, una filiale di un'azienda specializzata in tecnologie aerospaziali, ha diffuso pochissimi dettagli limitandosi a fornire solo il nome del sistema: TREV. Questa sigla, acronimo di Turbine Recharging Electric Vehicle, descrive una tecnologia di ricarica a turbina sviluppata per future applicazioni automobilistiche.

L'intenzione è quella di mostrare al Mondo cosa c'è da aspettarsi dalle elettriche del futuro. Questa nuova tecnologia di ricarica potrebbe rivelarsi davvero rivoluzionaria ma di certo, prima di fare affermazioni affrettate, bisognerà conoscere i dettagli tecnici di questo progetto.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO