Auto e Pubblicità, “c’era una volta il Carosello”: Brodo Lombardi

Brodo e sicurezza in auto, un mix inedito quanto efficace, almeno per gli anni '60, provare per credere.


"Concilia?" è la parola magica di questo Carosello, roba d'altri tempi, una frase che adesso non verrebbe in mente a nessuno. Questo filmato sfrutta un cartone animato che ha come tema le auto e, parlando di sicurezza al volante, pubblicizza un brodo, con tanto d'inedita quanto ardita dichiarazione finale: "non tutto fa brodo!!!".
Il fatto che due argomenti così diversi vengano accostati, dimostra come già negli anni '60 le auto svolgessero un ruolo fondamentale nella vita di tutti i giorni, al punto che parlarne cattura l'attenzione del telespettatore e chi ha girato il Carosello è talmente abile da aver creato uno storytellig tale da poter introdurre il vero oggetto dello spot dopo due minuti che questo è iniziato.

carosello-brodo-lombardi.jpg

Un'altra frase, "cose da dolce vita sono...", sembra particolarmente datata, ma ai tempi la "dolce vita" era più che mai attuale e di gran moda grazie al film di Fellini uscito l'anno prima nella sale.

Negli anni del boom economico le auto hanno cominciato a fare la loro comparsa in maniera massiccia, su tutte le strade della penisola, è normale quindi che ad una gran massa di persone che per la prima volta possedeva un'auto e prendeva una patente, siano da ribadire concetti che noi diamo ormai per scontati, come per esempio il rispetto del segnale di Stop. Lo spot comunque nel complesso è piacevole da vedere ed efficace, molto più di altri che abbiamo preso in consierazione in queste settimane.
Rimane solo da evitare ogni commento, anche da parte dei più maliziosi, invece per la chioso finale sul succo "Super Succhia Lombardi".


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO