Hyundai Santa Fe 2017 al Salone di Chicago

Hyundai Santa Fe - E' tempo di novità per i SUV coreani. Al Salone di Chicago Hyundai ha presentato la versione facelift della Santa Fe, un aggiornamento dedicato unicamente al mercato americano, ma che introduce alcune novità già viste nella versione restyling europea. Ben 350 parti, il 25% dell'auto, sono del tutto nuove: l'obiettivo di Hyundai è stato quello di migliorare un prodotto già valido ed apprezzato dal mercato statunitense. Le novità spaziano così dai sistemi di sicurezza all'estetica ed alla qualità interna passando anche dall'infotainment.

I fanali a Led riprendono, così come tutto il frontale, il design della Hyundai Tucson, abbinandosi ad un paraurti del tutto inedito e nuove soluzioni stilistiche. A seconda della versione sono presenti due diversi frontali, uno con Led verticali ed un altro con luci diurne orizzontali ed un design più sportivo. In America la Hyundai Santa Fe è proposta con abitacolo a sette posti ma anche come Hyundai Santa Fe Sport, ovvero in versione a cinque posti.

I clienti americani potranno ora usufruire dei nuovi Drive Mode Sport, Normal ed Eco che modificheranno la taratura della Hyundai Santa Fe per migliorarne l'efficienza o la dinamica di guida a seconda delle preferenze del cliente. I motori, abbinabili alla trazione anteriore o alle quattro ruote motrici, sono tre, tutti benzina e con cambio automatico a sei rapporti. La Hyundai Santa Fe Sport può essere acquistata con un 2.4 litri aspirato da 185 cavalli o con un 2.0 turbo da 240 cavalli, mentre per la Hyundai Santa Fe a sette posti è disponibile un sei cilindri 3.3 litri Lambda II da 290 cavalli.

All'interno dell'abitacolo debuttano nuove finiture, ora più curate, con il sistema di infotainment che può interfacciarsi agli smartphone grazie al supporto per Android Auto. Grazie al Blue Link è inoltre possibile controllare la propria auto tramite un'app.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO