Opel Ampera-e: l'elettrica con prezzo accessibile

Il marchio tedesco ha definito "rivoluzionaria" questa vettura sia per il costo ridotto che per un'autonomia superiore

Opel Ampera-e – Ieri Opel ha annunciato le novità per il Salone di Ginevra, oggi il marchio tedesco presenta un nuovo modello per il 2017: l’Opel Ampera-e. Si tratta di una vettura elettrica, definita “rivoluzionaria” dalla casa, con un’autonomia più ampia rispetto ai modelli attualmente sul mercato, grazie ad una nuova batteria, e con un prezzo accessibile (ancora da comunicare).

La batteria ultrapiatta è posizionata sotto il pianale della vettura e permette, così, di creare un’auto dalle dimensioni compatte. Secondo quanto anticipato da Opel, grazie a questa batteria, è possibile mantenere un abitacolo spazioso e con il posto per cinque occupanti e, nel contempo, avere un volume di carico paragonabile a quello di un’auto compatta.

GM e Opel sono sempre state convinte del ruolo fondamentale delle auto elettriche nella mobilità del futuro – le parole di Mary Barra, presidente di GM – La tecnologia di Ampera-e rivoluziona le regole e costituisce un passo significativo verso questa idea”. La vettura sarà dotata di Opel OnStar, il sistema di infotainment per integrare smartphone e altri dispositivi elettronici a bordo.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
0 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO