BMW M2 Safety Car MotoGP [Video]

BMW M2 - In contemporanea al lancio dei nuovi accessori M Performance il marchio dell'Elica ha svelato la nuova safety car della MotoGP. Come da tradizione BMW fornirà al Motomondiale le vetture di supporto da utilizzare in pista e, per il 2016 la scelta è ricaduta sull'ultima nata della casa bavarese, la BMW M2. La coupé sportiva si propone con tutti gli accessori M Performance, sia a livello estetico, sia dal punto di vista tecnico, abbinati però ad alcune dotazioni da competizione, come i sedili con cinture a sei punti e roll cage.

I sedili posteriori sono stati eliminati per alleggerire la vettura e la BMW M2 ha guadagnato, oltre ad una livrea personalizzata, anche un alettone posteriore di grandi dimensioni. Alcune modifiche sono state necessarie per l'installazione delle luci di sicurezza supplementari mentre per il resto si tratta di una BMW M2 M Performance di "serie".

Il motore della BMW M2 è infatti rimasto lo stesso sei cilindri in linea 3.0 litri TwinPower Turbo da 370 cavalli e 465 Nm collegato alla trazione posteriore traite un cambio automatico. Lo scatto da 0 a 100 chilometri orari viene portato a termine in di 4.3 secondi, mentre la velocità massima dovrebbe risultare invariata rispetto ai 250 chilometri orari della versione stradale della vettura.



Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 108 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO