In India le aste di auto 'alluvionate': una Porsche a 7000 dollari

Interni rovinati? Pazienza, quando vi sono occasioni alla metà del prezzo. Un sistema che permette guadagni anche alle compagnie assicurative

india_asta.jpg


Vi sono aste ed aste. Se è notizia di pochi giorni fa che una Mercedes 540 K è stata battuta all'asta per 9.9 milioni di dollari, dall'altra parte del mondo esiste una realtà completamente differente. No, nessun cimitero d'auto, nessun ferrivecchio, anzi. Qua si parla di Porsche, Mercedes a prezzi umani, accessibili. Affari? Dipende dai punti di vista, anche se non si può andare troppo per i sottile. C'è chi li definisce difetti, problemi, pezzi da cambiare. Si ma perchè? Perchè ci troviamo di fronte a vetture vittime di inondazioni. Questa è la storia delle aste di Chennai, come in molti posti dell'India, dove signori come Jambu Kumar - esemplificativa - viene raccontata dalla BBC.

Grandi spiazzi con distese di auto anche estremamente lussuose, un milione di rupie a disposizione - al cambio 14.677 dollari - e la volontà di comperare una Mercedes. E pazienza se gli interni sono completamente da cambiare. l'amore per certe vetture a prezzo contenuto, e l'acquisizione anche di una sorta di status sociale per chi - come il protagonista di questa vicenda - non ha avuto mai un'auto fino a sei anni prima, vale la candela.


Un'asta che mostra realtà quali Jaguar, Porsche, Audi a disposizione. Invero sono ancora incrostate di fango, gli interni sono ammuffiti, sfilacciati, verosimilmente da cambiare. Sono berline e auto che pochi mesi prima hanno subito una delle peggiori alluvioni dell'ultimo secolo. Molte di queste sono state sballottate da fiumi d'acqua, altre si son ritrovate sommerse dentro qualche garage.

Per qualcuno sarebbero quasi da buttare. Per altri sono ovviamente delle grandi occasioni: non capita tutti i giorni di poter ottenere vetture del genere con una cifra - relativamente - parca. La storia del signor Kumar, in grado di accaparrarsi una Mercedes ne è un esempio, ma c'è anche chi è riuscito a prendere una Porsche Cayenne del 2012 con 500.000 rupie, ovvero 7344 dollari.

La domanda da un lato, l'offerta dall'altro. Perchè sempre di occasione si tratta. Le auto alluvionate sono un tesoro per chi possiede un laboratorio di riparazione o per i rivenditori, alla ricerca di più vetture da sistemare e riproporre ai propri clienti, prendendo accordi con le agenzie assicurative.

Già, le agenzie: in un' asta con circa 40.000 veicoli danneggiati, il 40% circa è quello che viene definito dagli assicuratori "una perdita totale": troppo costoso riparare queste auto presso le officine di proprietà della società.

Ecco perchè erano state loro stesse ad aver rimorchiato via le vetture rovinate irrimediabilmente per rivenderle a chi è in cerca di queste occasioni da poter sistemare ed in seguito metterle all'asta.

E' la vicenda - per fare un altro esempio - del signor Gautam, la cui società ha ricevuto automobili per conto di 18 diverse compagnie di assicurazione, mettendo all'asta un parco auto di 700 veicoli. Così, una Mercedes Benz Classe S può essere comperata per un massimo di 4,4 milioni di rupie, meno di metà del suo prezzo di mercato.

Offerte della vita certo, ma dopo? Bisogna fare i conti con le riparazioni, con il cambio di parti elettroniche o degli interni con ogni probabilità. Pazienza: sempre di vetture da sogno si tratta, e per sistemarle ci sarà sempre tempo. Queste son le storie delle aste in India: chi in cerca di occasioni, chi in cerca d'affari. E' la storia delle aste puoi acquistare una Porsche a circa 7000 dollari.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 110 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO