Google Car: i test in altre quattro città USA

Una di queste potrebbe essere Ann Arbour, dove lo scorso anno è stata aperta una pista di prova per le auto a guida autonoma

Google Car

Google Car – La Apple Car sta avendo nei problemi nell’ultimo periodo, con l’addio del responsabile progetto e qualche intoppo non previsto. Al contrario, il progetto Google Car sta proseguendo a gonfie vele: dopo Mountain View ed Austin, l’auto a guida autonoma di Big G potrebbe effettuare i test in quattro nuove città americane nel corso di questo 2016.

Google, infatti, ha richiesto il rinnovo della licenza per testare i trasmettitori radio a 76 GHz, utilizzata probabilmente dal sistema radar sulle Google Car, alla Federal Communication Commission (Commissione Federale per le Comunicazioni). E la richiesta, oltre che per Mountain View e Austin, è stata effettuata per altre quattro città, al momento ancora misteriose.

Infatti, nel documento ufficiale di richiesta, non vengono comunicati i nomi delle città, che Google ritiene “confidenziali”, anche se negli Stati Uniti si parla di Ann Arbour (Michigan) come uno dei possibili luoghi dove verranno effettuati i test. In questa città, infatti, lo scorso anno è stata aperta una pista di prova per le auto a guida autonoma.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO