BMW 225xe: nuove foto ufficiali

I tempi di ricarica completa tramite presa domestica della 225xe sono pari a 3 ore e 15 minuti

BMW 225xe - La casa dell'Elica ha diramato nuove foto ufficiali della nuova 225xe, dopo il suo debutto al Salone di Francoforte. Stiamo ovviamente parlando della Serie 2 Active Tourer in versione ibrida plug-in con il propulsore 3 cilindri da 1.5 litri, abbinato ad un propulsore elettrico con batteria agli ioni di litio da 7.7 KWh, ripartiti sull'assale posteriore offrendo un’autonomia elettrica massima di 41 chilometri.

L'unità endotermica sprigiona 136 cavalli di potenza massima ed un valore di coppia pari a 220 Nm. Di contro, la parte elettrica arriva a 88 cavalli ed una coppia di 165 Nm.

Peculiarità dell'ibrida plug-in 225xe è sicuramente la sua base meccanica che può ripartirsi tra trazione anteriore, posteriore e integrale in base alle varie situazioni di guida, con una potenza massima combinata del power train ibrido che arriva a 224 cavalli e 385 Nm. Secondo quanto riportato dai dati ufficiali della casa madre la BMW 225xe arriva a 100 km/h da 0 in 6,7 secondi, con un picco di velocità massima pari a 202 km/h. Di contro, i consumi medi riportati sono pari a 2.1 litri/100 km con emissioni di Co2 comprese tra i 46 ed i 49 g/km.

Da sottolineare inoltre - e non potrebbe essere altrimenti - la disponibilità delle modalità di guida (oltre alle tre tarature della eDrive). Si potrà quindi scegliere tra le consuete mappature Sport, Comfort ed Eco Pro, in grado di modificare la risposta dell'acceleratore, del cambio Steptronic e della risposta dello sterzo.

Il sistema xDrive elettrificato è basato sulle esperienze raccolte con la BMW i8. Più approfonditamente, solamente un asse può venire azionato dal motore elettrico o dal motore endotermico. In compenso però, fino a 125 km/h è possibile avere la trazione integrale elettrificata. Grazie all'asse posteriore azionato anche elettricamente e la conseguente maggior trazione, il comportamento di guida risulta neutro più a lungo. Questo perchè, grazie al sistema ibrido, non c'è necessità di collegamento tra i due assi motori tramite albero cardanico.

Per quanto concerne i tempi di ricarica, si parla di 3 ore e 15 minuti per una carica completa tramite presa elettrica domestica. In alternativa si può optare per il pacchetto "BMW 360° Electric" con un Wallbax in grado di fornire una carica completa in 2 ore e 15 minuti.

Per quanto riguarda gli spazi a bordo, la differenza tra la Serie 2 Active Tourer e la versione ibrida riguarda il sedile posteriore. La sua disposizione - più in alto nell'ibrida - è dettata ovviamente dallo spazio ricavato per le batterie. Questo ha comportato però una capacità di carico immutata di 400 litri.

La produzione, iniziata a fine anno nello stabilimento di Leipzig in Germania, porterà la nuova 225xe ad essere commercializzata ad un prezzo nell'ordine dei 39.000 euro.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO