Ford: smentita ufficialmente la Fiesta RS

Tyrone Johnson: "Ho ascoltato alcuni pareri dentro l'azienda da parte del direttivo e posso dire che non rientra nei piani"

ford-fiesta-rs-10jpg


Le voci di una futura versione RS della Ford Fiesta avevano messo in preallarme tutti gli appassionati della casa dell'ovale blu. La speranza di vedere la piccola di segmento B in versione ancor più prestazionale solleticava l'idea, ma a spegnere gli animi ci ha pensato lo stesso Tyrone Johnson.

Il senior manager di casa Ford, in un'intervista concessa a CarAdvice e ripresa da Autoblog.com: "Ho ascoltato alcuni pareri dentro l'azienda da parte del direttivo e posso dire che non rientra nei piani. Generalmente non parliamo dei prodotti futuri, ma riguardo la Fiesta RS ho avvertito alcune osservazioni che non la fanno rientrare sicuramente nei nostri piani".


A confermare tale dichiarazione, è arrivata anche la dichiarazione di Matt Leaver: "In questo momento non ci sono piani per la Ford Fiesta RS. Se oltretutto questo è quello che ha già detto Tyrone, allora è una conferma (ndr letteralmente "likely true")".

Secondo i vari 'rumors' che giravano per la rete, la Fiesta RS avrebbe dovuto avere lo stesso motore 1.6 ma con un nuovo turbo che avrebbe permesso di raggiungere la quota di 250 cavalli, avere delle sospensioni con un setup apposito, nuovi freni e la trazione anteriore. Un sogno che ad oggi rimane tale, lasciando quindi la Fiesta ST al proprio ruolo di compatta sportiva per la casa americana.

Per il momento quindi, quando si parla di RS si deve pensare alla Focus, ma è indubbio come la sigla RS farà capolino entro il 2020 su sette nuovi modelli. Che sia solo un rinvio momentaneo per la piccola Fiesta considerando anche le foto spia che circolarono alcuni mesi fa?


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 27 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO