Jean Todt: "Ho chiesto al Papa di pregare per Schumacher"

Il presidente della FIA è intervenuto in Vaticano come inviato delle Nazioni Unite per la sicurezza stradale

schumi_todt.jpg

Da quel giorno maledetto sulle nevi di Grenoble, gli attestati di stima e di vicinanza nei confronti di Michael Schumacher sono stati molti. Già, perchè quel campione in grado di compiere imprese incredibili, di emozionare tifosi di tutto il mondo non sono mai state dimenticate. Ne fu testimonianza la grande folla di persone comuni che si accamparono fuori l'ospedale dove Michael lottava per la vita nelle prime settimane dopo l'incidente.

Fu un lento e silente pellegrinaggio quello delle prime settimane, con anche ex colleghi passati a sincerarsi delle condizioni dello sfortunato pilota tedesco, tra cui Felipe Massa e Jean Todt, decisamente legati da un sentimento di amicizia.


Proprio il presidente della Fia è stato ricevuto quest'oggi da Papa Bergoglio in qualità di inviato speciale delle Nazioni Unite per la sicurezza stradale. Tra i vari discorsi, si è parlato anche delle condizioni di salute di Schumacher, con una richiesta speciale che lo stesso Todt avrebbe posto al Santo Padre:

"Gli ho chiesto se avesse voluto fare una preghiera per Michael e lui ha accettato volentieri - ha specificato l'ex ds Ferrari a Radio Vaticana - E' stata una giornata decisamente piena. Chiaramente siamo venuti a parlare di sicurezza stradale.

Una discussione che ha avuto toni molto positivi. In seguito ho voluto allargare la discussione alle persone di cui sono interessato e sicuramente Michael Schumacher è nel mio cuore. E' uno di famiglia"

Oltre il suo ruolo istituzionale, Todt ha colto l'occasione che qualsiasi persona credente avrebbe fatto, ovvero chiedere una preghiera: "Nella vita c'è sempre un'opportunità e questa è stata una bella opportunità per fare qualcosa al di fuori dell'ordinario. Oggi è stata una cosa straordinaria".

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2042 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO