Jaguar XF: debutta la trazione integrale AWD sul Diesel

Il 2 litri Ingenium da 180 cavalli con la trazione AWD ha un consumo dichiarato di 4,9 litri/100 km ed una coppia di 430 Nm

Anno nuovo gamma più ricca per Jaguar e più precisamente per la XF che si svela anche con la trazione integrale AWD. Un sistema questo che aveva debuttato sulla F-Type, e che ora allarga i propri orizzonti andando ad equipaggiare anche la berlina media della casa inglese e, più nello specifico, con il motore 2.0 Ingenium quattro cilindri da 180 cavalli. Un sistema questo, che prevede il torque on demand e l'Intelligent Driveline Dynamics, e che era già stato ampliamente collaudato con i propulsori 3 litri V6 benzina sovralimentati.

Come si sviluppa tale sistema? In condizioni di guida ideali la coppia del motore si dispone sul retrotreno.
Grazie al sistema IDD - Intelligent Driveline Dynamics - la gestione della ripartizione della coppia sull'asse anteriore viene calibrata tramite la valutazione ed il monitoraggio continuo dell'attrito tra pneumatici e superficie stradale. L'IDD è integrato nel ripartitore e può applicare strategie di controllo sia predittive che pre-attive. L'Intelligent Driveline Dynamics è collegato anche con il Dynamic Stability Control (DSC)

Nuova quindi la combinazione abbinata tra il Diesel 2.0 Ingenium da 180 cavalli con AWD ma non è la sola novità per una gamma che, grazie a tutta una serie di nuove dotazioni, diventa model year 2017. Diverse le versioni a disposizione: XF Pure, Portfolio, R-Sport, ed S.

Dal canto proprio, la gamma dei motori che vedremo in Italia, sarà composta dal 2,0 litri diesel 163 CV trazione posteriore con cambio manuale o automatico, 2 litri diesel 180 CV trazione posteriore con cambio manuale o automatico, oppure il già citato Diesel con trazione AWD con cambio automatico, poi il 3,0 litri diesel da 300 CV trazione posteriore con cambio automatico, 3,0 litri benzina da 340 CV trazione posteriore o AWD con cambio automatico ed infine il 3,0 litri benzina 380 CV trazione posteriore o AWD con cambio automatico.

Con l'arrivo a fine primavera quindi, la trazione integrale AWD avrà il suo debutto sul diesel e si vedrà sul benzina 3 litri da 340 e 380 cavalli.

La versione da 180 cavalli inoltre, con il 2 litri Diesel e cambio automatico, avrà anche a disposizione il Configurable Dynamics, ovvero la regolazione dello sterzo, della trasmissione, delle sospensioni e dell'acceleratore, come definito dalla sigla stessa.

Per quanto riguarda consumi ed emissioni, secondo quanto riportato dalla casa, il propulsore diesel con trazione AWD permette di avere un consumo pari a 4,9 litri/100 km ed un livello di emissioni di 129 g/km. In termini di prestazioni, sono 8,4 i secondi per passare da 0 a 100 km/h, con una coppia massima di 430 Nm, mentre i 180 cavalli a disposizione arrivano fin dai 1750 giri al minuto. Velocità massima? 222 km/h.

E' da sottolineare inoltre che per le Jaguar XF con trazione integrale AWD, vi è a disposizione anche la tecnologia AdSR, Adaptive Surface Responce, che cerca di ottimizzare e sincronizzare al meglio l'impostazione dell'accelerazione, della cambiata automatica e del sistema DSC in base alle condizioni meteo, offrendo una modalità Pioggia, Ghiaccio e Neve.


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO