Chrysler Pacifica al Salone di Detroit 2016 LIVE

La monovolume è la prima vettura ibrida plug-in realizzata dal gruppo FCA: arriverà in primavera negli Stati Uniti

Salone di Detroit 2016 – Una delle novità più attese al NAIAS 2016 (11-24 gennaio) è la Chrsyler Pacifica: è la prima ibrida realizzata dal gruppo FCA. La monovolume è ispirata esteticamente alla Chrysler 200, mentre presenta il nuovo sistema di infotainment denominato UConnect Theater, con uno schermo anteriore da 8”4 touchscreen e due posteriori da 10 pollici.

A livello estetico, spiccano la griglia distintiva, le luci a diodi, i cerchi in lega (fino a 20 pollici) ed alcuni colori originali, ma, come dicevamo, la curiosità maggiore è sotto il cofano. La versione benzina è spinta dal V6 3.6 litri Pentastar da 287 cavalli, abbinata al cambio automatico a nove rapporti, mentre quella ibrida ha lo stesso propulsore, accoppiato a due unità elettriche.

Le batterie al litio da 16 kWh sono posizionate sotto la seconda fila di sedili e possono essere ricaricate in due ore, con una presa da 220/240 Volt, mentre Chrysler ha dichiarato un consumo di 80 miglia per gallone, con 30 miglia di autonomia esclusivamente elettrica. La Chrysler Pacifica è dotata anche di numerosi sistemi di assistenza alla guida, come l’aiuto per il parcheggio.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO