Infiniti al Salone di Detroit 2016 LIVE [Video]

la novità più eclatante è la Q60: sotto al cofano c'è il nuovo propulsore 3.0 litri V6 twin-turbo ‘VR30’

Salone di Detroit 2016 - Infiniti ha esposto le proprie novità al Salone di Detroit, portando sotto la luce dei riflettori la sua coupè sportiva premium Q60, cercando di cavalcare l'onda di un periodo di crescita per la casa. Una vettura che mostra un propulsore V6 biturbo da 3 litri ad iniezione diretta in grado di erogare 405 cavalli di potenza massima a 6400 giri/min ed un valore di coppia di 475 Nm tra i 1600 ed i 5200 giri/min.

La Infiniti Q60 avrà a disposizione anche una motorizzazione benzina con il 2 litri turbo quattro cilindri in grado di erogare 211 cavalli a 5500 giri e trazione posteriore.


Una Q60 con sospensioni "Dynamic Digital Suspensions" e con i sistemi Direct Adaptive Steering e Drive Mode Selector, per impostare la risposta del motore, cambio e dello sterzo a seconda della "natura" voluta e desiderata alla guida.

La nuova Infiniti Q60 sarà in vendita in mercati selezionati nella seconda metà del 2016.

Vi portiamo a farvi un giro, un piccolo tour dello stand Infiniti dove sono state esposte anche la Q50, la crossover QX30, esposta per la prima volta al Salone di Los Angeles 2015 e la QX60 che gli Stati Uniti hanno potuto apprezzare fin dal 2013.

Infiniti al NAIAS 2016: tutte le foto live


Con il lancio della prima mondiale della nuova coupè sportiva premium Q60, Infiniti si mette in mostra al Naias 2016 di Detroit in un periodo di crescita per il marchio. Già, perchè dal Giappone è arrivato il record di vendite nell'anno appena passato, il cui lancio della Q60 ne è corollario e fiore all'occhiello, pronto a dar battaglia all'interno del segmento D.

Dalla novità dell'ultimo minuto alla flotta ammiraglia del marchio di lusso di casa Nissan, nel padiglione Infiniti ecco spiccare anche la oramai sempreverde Q50, nata nel 2013 dalla berlina G e prima vettura della casa con il nuovo corso di denominazione alfanumerico basato sulla lettera Q, in omaggio alla prima vettura introdotta dalla casa nel 1989 proprio sul mercato americano, la Q45.


Spazio anche ai crossover e più precisamente alla QX30, e non poteva essere altrimenti, considerando il suo debutto al Salone di Los Angeles 2015. Infine, ecco anche la sorella maggiore, la QX60, introdotta negli Stati Uniti nel 2013, figlia della stessa piattaforma della Nissan Murano, e con motore V6 da 3.5 litri da 265 cavalli, ed un 2.5 litri hybrid con motore elettrico da 20 cavalli.

aggiornamento di Flavio Atzori

Infiniti Q60: foto e dati tecnici ufficiali


Debutto mondiale al NAIAS 2016 per la nuova Infiniti Q60, coupé sportiva di segmento D, destinata a dare battaglia a BMW Serie 4 e Mercedes Classe C Coupè. Lunga 4.68 metri, larga 1.85 ed alta 1.38, vanta un passo di 2.85 metri e linee particolarmente sinuose ma allo stesso tempo tese e muscolose.

Sotto al cofano scalpita un interessante motore 3.0 V6 biturbo ad iniezione diretta denominato 'VR30': eroga 405 CV di potenza massima a 6400 rpm e 475 Nm di coppia motrice fra 1.600 e 5.200 rpm. Questo propulsore è abbinato ad un sistema di trazione integrale e ad una trasmissione automatica a 7 marce.

Su Q60 è anche disponibile la motorizzazione a benzina 4 cilindri 2 litri turbo da 211 CV a 5500 rpm, scaricati a terra mediante la trazione posteriore (la coppia motrice in questo caso ammonta a 350 Nm disponibili già a 1500 rpm). L’auto è inoltre dotate delle sospensioni “Dynamic Digital Suspensions (DDS)”, studiate per garantire un buon compromesso fra comfort, reattività e agilità.

Inoltre, il sistema "Direct Adaptive Steering" di Infiniti prometti elevati livelli di sensibilità allo sterzo. E con il "Drive Mode Selector" si possono impostare la risposta di motore, cambio e sterzo secondo i propri desideri. La nuova coupé sportiva Infiniti Q60 sarà in vendita in mercati selezionati nella seconda metà del 2016.


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO