La Mercedes Classe E è la prima auto autorizzata alla guida autonoma

Thomas Weber:" Il fatto che Mercedes-Benz sia la prima casa ad ottenere questa autorizzazione testimonia la nostra leadership nella guida autonoma"

Il futuro della guida autonoma è sempre meno utopistico e sempre più reale. Il CES 2016 di Las Vegas è solamente l'ultimo tassello mediatico ed espositivo attraverso cui diverse case automobilistiche stanno mostrando il proprio potenziale di fuoco. La dotazione tecnica, il know-how secondo cui si sta evolvendo tale tecnologia comprende, tra le altre cose, sensori supplementari, uno sterzo modificato ed un sistema ESP appositamente adattato.

Un modus operandi che invece parte da un principio differente per la Mercedes-Benz con la propria Classe E. Già perchè la versione di serie è dotata di una centralina chiamata Drive Pilot di "tecnologia intelligente" e che, per fini di sperimentazione, necessitano solamente di piccole modifiche di software. Come a dire? Intelligente di nascita e non adattata.

Al riguardo, è notizia secondo cui Mercedes-Benz Classe E risulta essere la prima vettura di serie al mondo ad ottenere l'autorizzazione per i test drive di guida autonoma nello stato americano del Nevada. Il tutto, a corollario proprio del CES di Las Vegas.

"Il fatto che Mercedes-Benz sia la prima Casa automobilistica ad ottenere questa autorizzazione testimonia la nostra leadership nel campo della guida autonoma" ha detto Thomas Weber, membro del Board of Management di Daimler AG "La nuova Classe E rappresenta quindi un ulteriore ed importante passo avanti sul fronte delle vetture a guida completamente automatizzata".


Secondo la nuova legislazione stradale dello stato del Nevada che ha regolamentato la guida autonoma, la sperimentazione è consentita su tutta la rete autostradale federale e nazionale. Chi si trova al volante deve presiedere ai compiti al volante solamente per effettuare svolte e operazione di immissione ed uscita da un viadotto autostradale.

Secondo il Nevada Department of Motor Veichles la vettura deve avere una persona al volante, ed una sul lato passeggero. Inoltre, le vetture sperimentali devono essere contrassegnate da una targa rossa specifica.

Dal canto suo, la nuova Classe E, prossima al debutto mondiale del Salone di Detroit, reca quindi in dotazione la sopracitata centralina Drive-Pilot, senza dover quindi installare ex-post telecamere e sensori aggiuntivi.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 295 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO