Area C Milano: si sono riaccese le telecamere

La pioggia ha riportato sotto i limiti il PM10 nel capoluogo lombardo, è stato revocato il divieto di circolazione per gli Euro 3 diesel senza FAP

Area C Milano

Area C Milano – “L’Epifania tutte le feste si porta via”, recita un detto popolare ed il 6 gennaio si è portato via anche la possibilità di entrare in centro a Milano gratuitamente per gli automobilisti. Si è chiusa la consueta pausa natalizia e questa mattina si sono riaccese le telecamere di Area C nel capoluogo lombardo, con la necessità di pagare per entrare nella Cerchia dei Bastioni.

Le telecamere saranno accese nei giorni feriali da lunedì a venerdì dalle ore 7.30 alle 19.30, con l’eccezione del giovedì, quando si spegneranno un’ora e mezza prima, cioè alle 18. Il costo d’ingresso è di 5 euro al giorno, pagando entro il giorno successivo l’accesso, altrimenti sale a 15 euro per i pagamenti effettuati entro la settimana successiva all’ingresso.

Ci sono agevolazioni per i residenti e per i veicoli di servizio, mentre la novità per questo 2016 è il divieto di accesso (anche a pagamento) per i veicoli Euro 3 diesel NCC superiori a 9 posti o destinati al trasporto merci. Intanto, la pioggia caduta nei giorni scorsi ha riportato l’aria milanese sotto i limiti del PM10, revocando così il divieto di circolazione in città per i veicoli Euro 3 diesel senza FAP.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO