BMW X3: proseguono i test della nuova generazione

Il SUV porterà all'esordio una nuova piattaforma modulare, grazie alla quale il peso scenderà fino a 100 chili rispetto alla X3 odierna.

Il periodo di festa e l’imminenza del capodanno non fanno perdere di vista gli obiettivi a cui i tecnici BMW stanno lavorando. E’ per questo motivo che un esemplare ancora non definitivo della nuova X3 è stato fotografato di recente in Svezia, impegnato a svolgere i tradizionali test di affaticamento in ambienti polari.

L’automobile dovrebbe arrivare sul mercato nel 2016 e sarà aggiornata in profondità rispetto alla generazione corrente, soprattutto a livello meccanico: la G01 (questo il suo codice di progetto) sarà fra le prime BMW ad utilizzare la piattaforma CLAR, di tipo modulare, già studiata per ospitare motorizzazioni alternative. Indiscrezioni danno per sicuro un risparmio fino ad un quintale rispetto alla X3 oggi in vendita. La vettura fotografata sembra impegnata in una fase di sviluppo più avanzata nel paragone con l’esemplare fotografato a novembre.

Lo intuiamo grazie ad alcuni particolari di forma più vicina a quelli definitivi: sono i paraurti, la griglia anteriore ed i profili laterali, mentre i gruppi ottici anteriori hanno di definitivo solo la forma del fanale (non le ottiche interne). La gamma motori sarà composta dalle tradizionali unità benzina e diesel, oltre da una ibrida plug-in e da una versione M.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO