Per fare una multa gli agenti devono essere in uniforme

La vicenda si è verificata a Trieste, dove un Carabiniere ha elevato una sanzione mentre era fuori servizio.

multa_eccesso_velocita

Il giudice di pace di Trieste, Francesco Pandolfelli, ha stabilito che gli agenti impegnati in attività di controllo e prevenzione devono sempre vestire l’uniforme. Altrimenti le multe elevate possono venir considerate illegittime. E’ l’esempio capitato ad una automobilista residente nella città friulana, che si è vista recapitare una multa perché sorpresa a guidare mentre utilizzava il telefonino. La sanzione è stata però compilata da un agente fuori servizio.

Su Il Piccolo leggiamo che l’uomo ha sorpreso l’automobilista mentre guidava “facendo uso di un telefono cellulare tenuto con la mano destra all’altezza dell’orecchio destro”, precisando allo stesso tempo di “non aver potuto procedere alla contestazione immediata dell’infrazione perché accertata da bordo dell’autovettura da diporto e in abiti civili”. Il legale della signora ha presentato ricorso alla Magistratura ed è riuscito a vincere la causa, grazie all’interpretazione del Giudice di Pace.

La sentenza prevede che “gli agenti che operano sulla strada devono essere visibili a distanza mediante l’uso di appositi capi di vestiario oppure devono essere in uniforme”. Le loro attività possono svolgersi in abiti civili “quando ciò sia strettamente necessario e questo venga autorizzato”.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: