BMW Concept Compact Sedan: anticipa la Serie 1 a tre volumi

L'Elica si appresta ad introdurre la sua prima tre volumi a trazione anteriore: sarà la Serie 1 a quattro porte, oggi anticipata dalla Concept Compact Sedan.

Non è casuale la scelta di presentarla a Guangzhou, in Cina, dov’è in corso di svolgimento il locale salone dell’automobile: la futura BMW Serie 1 a tre volumi avrà proprio nel paese del Dragone il suo mercato di riferimento. L’automobile viene oggi anticipata dal prototipo Concept Compact Sedan e fornisce nuovi elementi alla strategia intrapresa dall’Elica per le sue vetture di segmento inferiore, che da tempo impiegano la piattaforma UKL: anche la Serie 1 tre volumi dovrebbe impiegare l’ossatura a trazione anteriore/integrale e motore trasversale, già destinata alle Serie 2 Active Tourer, Gran Tourer ed alla X1 (oltre alle Mini più recenti).

La conferma ufficiale ancora non c’è, ma dichiarazioni ed ipotesi convergono tutte in questa direzione. Il prototipo è stato disegnato dalla squadra capitanata da Adrian van Hooydonk e si rifà alle BMW più recenti, in particolare nella zona anteriore (la mascherina richiama il doppio rene visto sulla Serie 7) e nel taglio dei gruppi ottici posteriori, simili a quelli in uso sulla Serie 5.

Sono presenti cerchi in lega da 20 pollici, la vernice si chiama Liquid Metal Bronze ed i fanali anteriori sono del tipo a LED. La plancia è anch’essa d’impronta sportiveggiante. E’ orientata in direzione del conducente, elemento caratteristico di tutte le BMW e segno evidente che il modello rimane comunque adatto ad un pubblico di appassionati. La dotazione del prototipo include l’Head-Up Display, i rivestimenti in pelle Nappa ed ovviamente il sistema iDrive, che permette di interfacciarsi con l’ampio monitor da 8,8 pollici. BMW non ha diffuso per il momento informazioni di natura tecnica. La versione di serie andrà a sfidare le Audi A3 sedan e Mercedes CLA.

  • shares
  • +1
  • Mail