La Ferrari F12tdf alle Finali Mondiali [Video]

Ferrari F12tdf - L'ultima nata della casa di Maranello ha fatto il proprio debutto dinamico durante le Finali Mondiali Ferrari svoltesi lo scorso weekend sul circuito del Mugello. Proprio la pista è l'habitat naturale della Ferrari F12tdf, una vettura creata come omaggio al Tour de France Auto e andata a posizionarsi al vertice dell'attuale gamma Ferrari. La Ferrari F12tdf deriva direttamente dalla Ferrari F12berlinetta, vettura della quale riprende la base costruttiva, evolvendone però la meccanica e l'aerodinamica.

Il V12 da 6.3 litri è infatti un'evoluzione del dodici cilindri da 740 cavalli della Ferrari F12berlinetta. Sulla Ferrari F12tdf l'aspirato raggiunge una potenza massima di 780 cavalli a 8.500 giri al minuto con un picco di coppia di 705 Nm a 6.750 giri. La trazione rimane posteriore ed il cambio automatico doppia frizione F1 DCT è stato evoluto per rendere ancor più coinvolgente l'esperienza di guida.

Così la Ferrari F12tdf riesce a scattare da 0 a 100 chilometri orari in 2.9 secondi, raggiungendo i 200 all'ora da ferma in soli 7.9 secondi per poi arrivare ad una velocità massima superiore ai 340 chilometri orari. Per domare queste performance al Mugello è sceso in pista Sebastian Vettel, pilota ufficiale della Scuderia Ferrari di Formula 1.

Ferrari F12tdf

  • shares
  • +1
  • Mail