Getta una carta dal finestrino: multato dalla polizia stradale

Il codice della strada risulta esser molto chiaro all'articolo 15, con sanzioni amministrative anche importanti

carta_finestrino.jpg


L'articolo 15 del codice della strada

recita, tra i suoi commi, come sia "vietato depositare rifiuti o materie di qualsiasi specie, insudiciare e imbrattare comunque la strada e le sue pertinenze" e "insozzare la strada o le sue pertinenze gettando rifiuti o oggetti dai veicoli in sosta o in movimento" secondo quanto disposto dalla lettera F ed F-bis in base alla legge del 29 luglio 2010 numero 120, e al contempo sia vietato "gettare dai veicoli in movimento qualsiasi cosa" in base alla lettera I. Tutto molto chiaro. Un vero peccato che l'inciviltà di talune persone continui a macchiare e ad infrangere tale articolo.

E' purtroppo usanza abbastanza diffusa vedere gettare dal finestrino di un'auto in movimento rifiuti di vario genere o mozziconi di sigaretta rimanendo impuniti. Forse lo avrà pensato anche un cittadino di Pistoia mentre stava gettando una cartaccia dal finestrino, come riportato dal quotidiano locale "Pistoia.it". Non è stata dello stesso avviso la polizia stradale che, durante una pattuglia di controllo sul territorio, abbia riscontrato tale infrazione. Il cittadino è stato ovviamente fermato e multato.

Tornando all'articolo 15 del c.d.s, il comma tre recita come chiunque violi uno dei divieti al comma 1 lettere c), d), e), f), h) ed i), è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 25 a euro 99.

Ma c'è di più, perchè nel caso in questione, ovvero comma 1 lettera f-bis (sporcare gettando rifiuti o oggetti in sosta o in movimento), la sanzione amministrativa pecuniaria varia tra i 105 ed i 422 euro. Una sanzione che, probabilmente, il malcapitato cittadino di Pistoia si ricorderà a lungo.

foto: Pistoia.it

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO