Il piano d'azione Seat per il futuro

Seat Leon Cross Sport

Seat ha ufficializzato il piano d'azione fino al 2025, annunciando quali saranno gli obiettivi per il futuro del marchio iberico. Nei prossimi due anni Seat lancerà ben 4 nuovi modelli: il primo sarà il Suv compatto già annunciato e destinato ad arrivare nelle concessionarie nella prima metà del 2016. Proprio per i futuri modelli Seat ha deciso di investire su una nuova piattaforma di produzione, rinnovando lo stabilimento di Martorell dove, oltre alla Seat Ibiza, verranno prodotte anche nuove vetture.

L'obiettivo di Seat sarà quello di raggiungere una "redditività sostenibile" e per fare questo la Casa spagnola ha annunciato tre punti fondamentali. Seat svilupperà così nuovi modelli appartenenti ai segmenti in crescita con maggior margine di profitto, come ad esempio quello dei Suv compatti. Un'altra priorità sarà quela di curare la soddisfazione dei clienti mentre il terzo punto è quello di diventare il datore di lavoro più "attraente" dell'industria automotive spagnola.

Proprio durante l'assemblea organizzata da Seat, Luca de Meo, nuovo Presidente del Comitato Esecutivo del marchio, ha commentato:

“Voglio ringraziare tutti i collaboratori della Seat per l'impegno e la dedizione dimostrati nel corso degli ultimi anni. Da questo momento mi unisco alla Seat con la stessa passione e lo stesso impegno che avete dimostrato per la Marca. La Seat ha il potenziale per progettare e produrre vetture di alta qualità. Lavoriamo con perseveranza, abbiamo passione, velocità, flessibilità e tecnologia. Sono convinto che la strategia che vi presentiamo oggi sarà un successo”

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: