Dieselgate Volkswagen: Class Action di Altroconsumo

Dieselgate Volkswagen Class Action Altroconsumo

Dieselgate Volkswagen - Altroconsumo annuncia una nuova Class Action contro il Gruppo Volkswagen a seguito dello scandalo emissioni. L'associazione richiede dei rimborsi per i consumatori: dopo aver mandato delle richieste di risarcimento a Volkswagen, Altroconsumo ha deciso di aprire una Class Action sostenendo che il Gruppo Tedesco avrebbe "ingannato" i propri clienti. L'associazione che prende la parte dei consumatori aveva richiesto la sospensione delle vendite, prontamente respinta da Volkswagen. La filiale italiana del Gruppo tedesco ha infatti risposto alla diffida di Altroconsumo:


"La nostra società non condivide le vostre affrettate conclusioni che, per le informazioni disponibili al momento, non appaiono fondate su dati e riscontri oggettivi e, pertanto, respinge ogni vostra richiesta.

Stiamo attivamente collaborando con i Ministeri delle Infrastrutture e dei Trasporti e dell'Ambiente, e vi invitiamo a consentire che l'azione degli organi amministrativi faccia il suo corso."

Nella Class Action, Altroconsumo chiede non solo di fermare la vendita delle vetture con questo software, ma di ripristinare la conformità delle vetture senza costi per i clienti e di fornire delle compensazioni economiche per i "disagi e i danni subiti".

Vota l'articolo:
4.10 su 5.00 basato su 10 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO