Dieselgate Volkswagen, Müller: cancellati tutti gli investimenti non vitali

Dieselgate Volkswagen - Matthias Müller annuncia che saranno rinviati o cancellati tutti gli investimenti non strettamente necessari.

Matthias Muller Volkswagen.jpg

Dieselgate - Volkswagen cancellerà o rimanderà tutti gli investimenti non strettamente necessari per mantenere in vita l'Azienza. A dichiararlo è stato lo stesso Matthias Müller, nuovo CEO del Gruppo Volkswagen, che ha deciso, insieme al Consiglio di Sorveglianza, di tagliare all'osso i costi per affrontare le conseguenze dello scandalo sulle emissioni. Parlando con 20 mila dipendenti del Gruppo Volkswagen all'interno dello stabilimento di Wolfsburg Matthias Müller ha dichiarato:

"Abbiamo iniziato a rivedere tutti gli investimenti pianificati e tutto ciò che non sarà strettamente vitale sarà cancellato o rimandato. Questo è uno dei motivi per cui abbiamo intensificato il programma d'efficienza. Non sarà un processo senza dolori."

"Dovremo risparmiare moltissimo per gestire le conseguenze di questa crisi. Al contempo però non possiamo permetterci di fare economia sul nostro futuro."

Matthias Müller ha poi rassicurato i dipendenti dicendo che il Gruppo Volkswagen farà tutto il possibile per mantenersi in vita ed assicurare posti di lavoro per il futuro.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO