Dieselgate Volkswagen: negli USA arriva un sito ufficiale

Dieselgate - La filiale americana di Volkswagen ha aperto un nuovo sito internet ufficiale dedicato allo scandalo delle emissioni. La pagina, molto semplice, mostra un filmato in cui Michael Horn, CEO e Presidente di Volkswagen Group of America, si scusa con i clienti del marchio tedesco e rassicura i clienti d'oltreoceano che i veicoli coinvolti rimangono sicuri e legalmente guidabili su strada.

Oltre alla home page con un testo che chiarifica in parte la vicenda e mette in evidenza i modelli coinvolti nel Dieselgate americano, il sito integra anche delle FAQ dove i clienti possono leggere delle risposte alle domande più frequenti. Oltre a questo sono presenti anche un'area con i contatti ed una con le varie dichiarazioni ufficiali di Volkswagen Group of America riguardo il Dieselgate.

Tra le FAQ si può anche leggere che Volkswagen si prende piena responsabilità degli errori commessi, sottolineando che a breve saranno presi dei provvedimenti e chiedendo ai clienti di pazientare fino alle prossime comunicazioni. Sempre all'interno del sito Volkswagen Group of America ha messo in evidenza lo stop alle vendite di tutte le vetture con il 2.0 TDI nuove e usate attualmente presenti nelle concessionarie americane.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO