Lexus RX: la prima europea al salone di Francoforte

La GS verrà offerta in Europa nelle versioni 300h e 450h. A listino non vi sarà quindi la 200t.

Sono tre i modelli a cui Lexus toglierà i veli durante il salone di Francoforte (15-27 settembre). La novità più significativa è rappresentata certamente dalla RX di quarta generazione, esposta in anteprima allo scorso salone di New York – in Germania ci sarà la sua prima europea – e disponibile con una piattaforma ibrida da complessivi 313 CV. Per il confronto fra le prime due generazioni vi rimandiamo a questo link.

L’auto raggiunge i 4,89 metri in lunghezza ed offre i più moderni sistemi di ausilio ed assistenza alla guida, raccolti sotto le insegne del pacchetto Lexus Safety System +: questo include il Pre Collision System, il Lane Keeping, il Dynamic Radar Cruise Control e gli abbaglianti automatici. L’impianto multimediale consta di uno schermo ampio ben 12.3 pollici, mentre il comparto sospensivo rimane di altissimo livello: lo schema misto (McPherson all'anteriore e a doppio quadrilatero al posteriore) dovrebbe assicurare una guidabilità su strada decisamente apprezzabile.

Sulle rive del Meno saranno esposte anche la rinnovata GS e la CT in allestimento Sport Style. La prima è fresca di debutto, si riconosce per i fanali di tipo full-LED e rimane configurata nelle varianti 300h e 450h, alternative di stampo più ecologico rispetto alla 200t disponibile oltreoceano. La berlina offre il Lexus Safety System + ed i nuovi sistemi multimediali. Lo stand viene completato dall’inedita CT200h Sport Style, di cui la nota stampa non rivela al momento alcun dettaglio.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO