Twist: il car sharing nell’hinterland di Milano

Da oggi è attivo in cinque comuni nei dintorni del capoluogo lombardo, ma nelle prossime settimane diventeranno 33

Twist Car Sharing

Twist – Dopo l’approdo a Linate di inizio maggio, continua ad espandersi Twist. Il servizio di car sharing con le Volkswagen up! blu, a partire da oggi (1 giugno), sarà disponibile anche nell’hinterland milanese: subito a Basiglio, Bresso, Cormano, Cornaredo e Cusago, per arrivare successivamente a quota 33 comuni nel corso delle prossime settimane.

Ci sono delle differenze, rispetto al servizio svolto nel capoluogo lombardo: non sarà possibile prendere o riconsegnare le vetture ovunque, ma saranno disponibili dei punti di presa e rilascio fissi, e solamente in queste postazioni si può iniziare o concludere il noleggio. Anche i costi sono diversi: 27 centesimi al minuto più 3 euro da Milano ad uno dei comuni dell’hinterland, per il percorso inverso la tariffa al minuto, con 15 minuti gratuiti.

I residenti nei nuovi comuni raggiunti avranno un bonus di 60 minuti gratuiti, in caso di iscrizione entro 30 giorni dalla partenza del servizio nel proprio comune. Le altre 28 località raggiunte prossimamente saranno Arese, Assago, Baranzate, Bareggio, Bollate, Buccinasco, Cernusco sul Naviglio, Cesano Boscone, Cinisello Balsamo, Cologno Monzese, Corsico, Cusano Milanino, Locate Triulzi, Novate Milanese, Opera, Pero, Pioltello, Rho, Peschiera Borromeo, Pieve Emanuele, Rozzano, San Donato, San Giuliano, Segrate, Sesto San Giovanni, Settimo Milanese, Trezzano e Vimodrone.

  • shares
  • +1
  • Mail