Nuova Toyota Auris al Salone di Parigi 2012

Scritto da: -

Toyota Auris Hybrid Salone di Parigi 2012

La nuova Toyota Auris sarà una delle novità svelate dalla casa costruttrice giapponese al Salone di Parigi 2012. Un design rinnovato, la scelta di materiali moderni e di qualità per gli interni, l’attenzione alla riduzione del peso, lo studio dell’aerodinamica e la ricerca del massimo piacere di guida fanno da contorno all’introduzione di tre nuovi allestimenti e cinque motorizzazioni all’insegna dell’efficienza e della pulizia: full hybrid, due benzina e due diesel.

Il motore a benzina 1.3 Dual VVT-i eroga 99 cv di potenza ed una coppia massima di 128 Nm a 3.800 giri. I consumi con questa unità sono di 5,4 litri per 100 km e le emissioni di CO2 di 125 g/km. L’1.6 Valvematic, disponibile con cambio manuale a 6 marce, ha una potenza di 132 cv ed una coppia di 160 Nm a 4.400 giri. I consumi dichiarati sono di 5,9 litri per 100 km con emissioni di 138 g/km.

Rinnovata anche la gamma di motori diesel per la nuova Auris. Il più piccolo è un 1.4 D-4D con cambio manuale a sei rapporti con 90 cv di potenza ed una coppia massima di 205 Nm tra 1.800 e 2.800 giri. I consumi di questa unità sono di 4,2 litri per 100 km e le emissioni di CO2 sono di 109 g/km. Il 2.0 D-4D è dotato di serie di sistema Start&Stop. Ha 124 cv di potenza, consuma 4,3 litri per 100 km ed emette nell’atmosfera 112 grammi di CO2 al km.

La ricerca della pulizia e dell’efficienza portata avanti dal programma Toyota Optimal Drive trova la sua massima espressione nella Toyota Auris Hybrid, la cui prima generazione ha venduto circa 60.000 unità dal 2010. Si tratta dell’auto ibrida di maggior successo in Europa dopo la Toyota Prius.

Grazie al sistema Hybrid Synergy Drive il motore 1.8 VVT-i e l’unità elettrica da 60 kW generano una potenza di 136 cv, garantendo un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 10,9 secondi ed una velocità massima di 180 km/h. Tutto questo con emissioni di CO2 inferiori ad 89 g/km. L’auto può anche viaggiare in modalità solo elettrica per circa 2 km e velocità fino a 50 km/h.

Il design della nuova Toyota Auris è stato studiato per essere più dinamico e slanciato. Il muso presenta il parabrezza inclinato, il design Under Priority della griglia e lo stile Keen Look dei fari e delle luci diurne. Al posteriore troviamo uno spoiler, gruppi ottici dal design rinnovato e nuovo paraurti con riflettori alle estremità.

Dettagli in vernice Piano Black e cerchi in acciaio da 16” o in lega da 15”, 16 o 17” completano il look esterno della vettura. L’allestimento dell’abitacolo punta ad ottimizzare la qualità percepita a bordo. Sono stati modificati i materiali, l’illuminazione, i colori e le finiture per dare l’immagine di un’auto di segmento superiore.

Particolare il design della Hybrid, sia all’interno che all’esterno. Griglia e diffusore sono rivestiti in vernice grigio grafite, mentre gli stemmi sono Blue Hybrid. I fari posteriori hanno un’illuminazione a LED ed i cerchi da 17” color grafite sfoggiano un look a turbina specifico. A bordo la dotazione comprende un quadro strumenti esclusivo ed un monitor di supporto per la guida ECO.

Vota l'articolo:
3.67 su 5.00 basato su 3 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Nuova Toyota Auris al Salone di Parigi 2012

    Posted by: automobilistatheoriginal

    Anche la Toyots comincia a fare belle macchine, l'eccellenza qualitatia e tecnologica non bastava più! Avesse la Fiat il 10% delle qualità Toyota non verserebbe nelle condizioni in cui si trova! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Nuova Toyota Auris al Salone di Parigi 2012

    Posted by: autista

    Sulle belle macchine avrei dei dubbi, sulla qualità meglio ma non più gli standard del passato. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su Nuova Toyota Auris al Salone di Parigi 2012

    Posted by: Mikileaks

    TRISTE. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su Nuova Toyota Auris al Salone di Parigi 2012

    Posted by: mustacci

    … no dai .. aspettate un momento .. questa sarebbe una BELLA macchina???!!! O_O !!! … BUHHAHAHAHHAHAHAHHA MUHAHHAHAHAHAHHHA … magari BUONA ma bella no dai! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su Nuova Toyota Auris al Salone di Parigi 2012

    Posted by: peppone1978

    e' un'auto di sostanza nel classico termine di toyota!!! la sostanza ce' e il prezzo pure!!!! ..per aver di piu' PAGHI!!! E basta spulciarsi un listino!!! interessante la ibrida ma attendo la plug-in che dai primi dati sulla prius e' eccezzionale (come pur eil prezzo XD ) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su Nuova Toyota Auris al Salone di Parigi 2012

    Posted by: beppe

    Bah, sarà di qualità ma è bruttina. Sembra una brutta copia della Civic! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 7 su Nuova Toyota Auris al Salone di Parigi 2012

    Posted by: marcorossi

    Auto adatta a molti usi, di sostanza e qualità e per chi non pensa di dover/poter cambiare auto per molti anni e con costi di gestione bassi. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 8 su Nuova Toyota Auris al Salone di Parigi 2012

    Posted by: beppe

    Costi di gestione bassi? Si, ma non con l'ibrido! La manutenzione SOLO da Toyota e anche il carroziere, se il danno tocca punti meccanici delle ruote posteriori, ti manda subito dagli ufficiali Toyota. Ne sa qualcosa il mio capo per il danno alla sua Lexus; un mese senza auto ed un conto salatissimo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 9 su Nuova Toyota Auris al Salone di Parigi 2012

    Posted by: toyota4ever

    Bellissima. Non vedo l'ora che arrivi Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 10 su Nuova Toyota Auris al Salone di Parigi 2012

    Posted by: bibendus2

    il passo avanti rispetto alla precedente è di circa 100 anni… mi chiedo il senso di 2.000d da 124cv. perchè avere un motore così loffio e spendere tanto di più di RC? tanto vale prendere il 90cv anche se il motore perfetto sarebbe un 1.600d da 110cv c.ca Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 11 su Nuova Toyota Auris al Salone di Parigi 2012

    Posted by: boh1

    l ibrido con i prezzi della benzina attuale diventa sempre più anti economico e insensato ( viste le complicazioni tecnologiche ) , rispetto al metano. Chi compra le ibride, sbandierando il risparmio, o non sa fare dei banali calcoli matematici o è un ipocrita che cerca un pretesto per avere un determinato tipo di automobile ( gusto che non critico, anzi sono belle auto ). Altro punto, la prius plug in se non sbaglio è offerta a circa 40 mila euro , ed offre una ridicola autonomia di 25 km ( che poi reali saranno manco 20 ) a una vel. max di 85 km/h. Allo stesso prezzo tanto vale comprare la Ampera che tecnologicamente è più semplice, offre un autonomia elettrica almeno doppia. Ragazzi..capisco che le toyota siano belle ed affidabili ma non oso immaginare una prius dopo tot km quando incomincia ad avere le prime noie elettromeccaniche..o forse dobbiamo cambiare o buttare l auto a 200 mila km ?? ah bel risparmio Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 12 su Nuova Toyota Auris al Salone di Parigi 2012

    Posted by: ziobello

    Mentre la precedente Auris aveva una linea un po' noiosa, questa è molto più personale. Frontale affilato e moderno. Coda un po' pesante ma fiancata ben proporzionata. Preferirle la Golf è da visita psichiatrica. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 13 su Nuova Toyota Auris al Salone di Parigi 2012

    Posted by: sportbackman

    Si possono anche fare macchine di sostanza ma con una linea dignitosa,queste jappo sono inguardabili.possono avere tutta la qualita che vogliono ma piuttosto che girare con macchine così mi prendo una onorevole Fiat. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 14 su Nuova Toyota Auris al Salone di Parigi 2012

    Posted by: taft

    Era evidente ormai che Toyota avesse bisogno di un rinnovamento di immagine….Ma questo nuovo stile pseudo-sportivo è davvero brutto!!! La sportività non è mai stata nelle vene dei progettisti Toyota, non è nel dna del marchio, e lo dimostrano gli eccessi stilistici di questa nuova Auris! L'anteriore cerca di riprendere le linee della Civic (senza successo), il posteriore è invece del tutto sproporzionato, con i fari posteriori che mi ricordano molto la nuova i30….Insomma Toyota ha bisogno ancora di molti esercizi di stile per arrivare a risultati più "europei"…. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 15 su Nuova Toyota Auris al Salone di Parigi 2012

    Posted by: troppo-sonno

    uhi uhi…. ma sembra ke a qualcuno comincia a rosicare…… e spara cose tipo l'uva è acerba, è la sorella gemella, manca il sale, dopo la frutta mangio il gelato, solita lavatrice e pulcino pio! uff…. uff…. uff….. i Giappone qualcuno si è svegliato, e adesso bimbi è ora do fare silenzio! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 16 su Nuova Toyota Auris al Salone di Parigi 2012

    Posted by: skaramakaj

    Sarà, mo ho come la netta sensazione (ma qst vale x tutte) che quest'auto vista dal vero IMHO lascierà a bocca aperta … e soprattutto a coloro che hanno sempre schifato i prodotti delle 3 ellissi !!! PS; A me piace molto già da adesso !!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 17 su Nuova Toyota Auris al Salone di Parigi 2012

    Posted by: andgig

    Quanto la "vecchia" mi aveva deluso sono sicuro che questa contribuirà al rilancio di Toyota. Sicuramente pare azzeccata quanto l'altra faceva rimpiangere l'amatissima corolla ! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 18 su Nuova Toyota Auris al Salone di Parigi 2012

    Posted by: Cynos

    Va vista dal vivo per capire davvero le proporzioni e l'effetto dell'impronta al suolo. Il nuovo frontale (anche nel restyling della Verso) lo trovo troppo carico e molto robotico. I gruppi ottici posteriori sembrano piacevoli, anche se attingono un po' troppo al trend attuale (giulietta e I30). Ma non dimentichiamo che la forza di questa Auris sarà anche quella di avere un bagagliaio allineato a quello della concorrenza anche nella versione HSD, che la precedente non aveva. Inutile continuare con la solita storia ibrido si/ibrido no. Sono filosofie di vita. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 19 su Nuova Toyota Auris al Salone di Parigi 2012

    Posted by: iGolf

    wooow novita pari a zero… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 20 su Nuova Toyota Auris al Salone di Parigi 2012

    Posted by: ISF

    #23 e la iGolf sette allora??? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 21 su Nuova Toyota Auris al Salone di Parigi 2012

    Posted by: jensen76

    Solo io noto una certa somiglianza, soprattutto nel posteriore con la Hyundai i30? Cmq meglio di quella odierna, che è veramente una tra le piu' brutte della categoria. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 22 su Nuova Toyota Auris al Salone di Parigi 2012

    Posted by: domycol

    posteriore copia-incolla della i30! plancia triste stile anni 80 :'( Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 23 su Nuova Toyota Auris al Salone di Parigi 2012

    Posted by: pito28

    Io davvero non so come possiate dire che quest'auto sia bella. E' un'accozzaglia di linee senza senso, specie al posteriore che è davvero vomitevole. Inizio a pensare che qua dentro ci sia una grossa percentuale di persone che vive scollegata dal mondo. Posto nel quale questo ignobile roito verrà arrotato della Golf 7. Che non sarà niente di che, ma almeno è guardabile. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 24 su Nuova Toyota Auris al Salone di Parigi 2012

    Posted by: andgig

    @27 De gustibus.... Io invece trovo la Golf in generale come la macchina più anonima del secolo. Certo ce l'ho avuta ed apprezzato la solidità mostruosa (terza serie). Ma quelle di oggi sono insulse. Accozzaglia di linee? De gustibus appunto... Scritto il Date —