Hyundai RM15

I pannelli carrozzeria sono in fibra di carbonio, mentre il telaio in alluminio. L'auto pesa due quintali meno della vettura di serie.

Qualche giorno fa sono circolate in rete alcune immagini spia di una Hyundai Veloster a motore centrale. La vettura ha suscitato enorme curiosità, ma nessuno è stato in grado di stabilire se fosse un lavoro ufficiale oppure la fantasia di un preparatore.

La soluzione a questo interrogativo viene fornita dal prototipo RM15 (Racing Midship 2015), in passerella da oggi al Seoul Motor Show e modello considerato un divertissement per smanettoni: la RM15 vanta non solo una raffinata impostazione tecnica, ma si rivela di molto più leggera rispetto alla Veloster da cui trae origine. I tecnici della casa coreana sono riusciti a limare ben 195 chili ed a portare la massa complessiva a quota 1.260 chili, ricavando in tal modo una distribuzione dei pesi al 43/57 e posizionando il centro di gravità a soli 491 mm da terra. Il nuovo kit carrozzeria sviluppa molto più carico aerodinamico ed aiuta il modello ad aumentare la stabilità.

L’auto è lunga 4.22 metri. Utilizza fibra di carbonio per la carrozzeria ed alluminio per il telaio, mentre i cerchi sono forgiati e calzano pneumatici 235/35 R19 e 265/35 R19. Le sospensioni hanno geometria a quadrilatero alto, nell’abitacolo è presenta una gabbia di protezione ed il motore 2.0 T-GDI sviluppa 300 CV/383 Nm, valori che si traducono nei 4.7 secondi per completare il passaggio 0-100 km/h. La trazione è ovviamente posteriore.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
0 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO