Cinque curiosità su Fast and Furious 7

Una breve infarinatura sulla trama e cinque curiosità, così da arrivare pronti all'appuntamento con il film.

Esce quest’oggi nelle sale cinematografiche italiane il settimo capitolo della saga Fast & Furious, denominato Fast & Furious 7 e già recensito in anteprima dai nostri amici di cineblog. Il film era atteso inizialmente per luglio 2014, ma l’improvvisa scomparsa di Paul Walker (venuto a mancare il 30 novembre del 2013) ha costretto la produzione a valutare delle alternative: è stata riscritta parte della sceneggiatura e sono stati ingaggiati i fratelli di Walker quali controfigure, mentre gli esperti della CG hanno poi aggiunto in aggiunto in post-produzione il volto e la voce dell’attore scomparso.

Il personaggio di Brian O'Conner è presente per la durata dell'intera pellicola. Fast & Furious 7 è ambientato un anno dopo i fatti raccontati nel sesto episodio. Dom Toretto e i suoi ragazzi hanno ripreso una vita normale, ma devono tornare in azione perché Deckard Shaw (Jason Statham) cerca di vendicarsi dopo aver perso il fratello Owen. Toretto si troverà quindi obbligato a proteggere se stesso e la sua famiglia. Accetta pertanto di collaborare con un agente governativo di alto livello (Russell), alla disperata ricerca di un ingegnoso dispositivo di tracciamento che in mani ostili potrebbe diventare catastrofico

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  
0 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO