Anteprima della nuova Ford Mondeo

Ford Mondeo

Abbiamo già visto molte foto della Ford Mondeo, che fosse della versione concept della Station Wagon, o della versione 2½ volumi usata nell'ultimo film di James Bond. Ora, finalmente, possiamo proporvi una
galleria di immagini della Mondeo nella versione "production", sia berlina che station wagon.

Costruita sullo stesso pianale della S-Max, auto dell'anno 2007, la Mondeo vuole essere una ammiraglia di "rottura" per Ford, lasciandosi dietro l'anonimità dei modelli precedenti e la loro fama di scarsa qualità degli interni. Sicuramente, all'esterno l'operazione sembra riuscita, con un aspetto decisamente più dinamico e sportivo (secondo i dettami della filosofia Kinetic Design). Attendiamo di vederla dal vivo a Ginevra per cominciare a giudicare gli interni. A giudicare dalle foto, sembra che i progressi ci siano, mentre il comunicato stampa ci promette superfici finite in "piano black", con plastiche e rivestimenti di elevata qualità e piacevoli al tatto.

Ford Mondeo
Ford Mondeo
Ford Mondeo

Assieme al pianale, la Mondeo condivide con la S-Max le motorizzazioni, tra cui un 2.0 litri aspirato benzina da 145 cavalli, 2.5 litri turbo benzina da 220 cavalli e i due turbodiesel: il 1.8 litri TDCi da 100 e125 cavalli (cambio manuale a 5 o 6 marce) e 2.0 TDCi, da 130 cavalli con cambio automatico e da 140 cavalli con cambio manuale a 6 marce. A questi si aggiungono altri due motori aspirati a benzina, un 1.6 Ti-VCT da 110-125 cavalli e un 2.3 da 161 cavalli (cambio automatico). Continuo a trovare inspiegabile l'assenza del motore 2.2 litri turbodiesel da 170 cavalli, che Ford ha sviluppato insieme al gruppo PSA, ma che sembra riluttante ad usare sui suoi modelli.

Le vendite cominceranno ad aprile in tutta Europa e in tutte le versioni (4 porte, 5 porte e SW).

Le dotazioni standard includeranno ESP, antifurto, climatizzatore, luci di posizone attivabili a distanza, computer di bordo e interfaccia per lettori MP3. Gli allestimenti previsti, almeno in UK, saranno 4: Edge, Zetec, Ghia e Titanium X. I due allestimenti top sono orientati al "lusso classico" (Ghia), con finiture cromate e pannelli in legno, e alla modernità (Titanium)

Tra le tecnologie a disposizione, Ford elenca l'entrata e l'accensione senza chiavi, una nuova interfaccia utente "Convers+" per il pannello strumenti, cruise control adattativo, "Interactive Vehicle Dynamics Control", con assistenza per la partenza in salita, e il sistema di controllo della pressione degli pneumatici. Il bocchettone di rifornimento è dotato di un sistema per evitare l'immissione del carburante sbagliato.

Ford promette anche miglioramenti nelle qualità stradali e riduzione di rumori (-3 dB rispetto al modello precedente) e vibrazioni, grazie all'adozione di una carreggiata più larga, miglioramenti alle sospensioni anteriori e una sospensione multi-link posteriore completamente rinnovata, montata su un sottotelaio separato. Migliorato anche lo sterzo.

Ford Mondeo
Ford Mondeo

Via | Carscoop

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail
71 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO