Nuova Mini John Cooper Works GP

mini_john_cooper_works_gp

La MINI John Cooper Works GP rappresenta l’ultima evoluzione dell’odierna MINI hatchback e si pone al contempo quale “MINI più veloce finora mai costruita”, tanto da spuntare un ottimo 8:23 minuti al Nurburgring. Queste credenziali non hanno comunque impedito ai vertici del marchio inglese di realizzarne appena 2.000 esemplari, così da garantire quell’esclusività e quel fascino che i numeri e le voci presenti sulla scheda tecnica esprimono a dovere. Il motore 1.6 turbo eroga 218 CV a 6.000 giri/minuto e sviluppa una coppia massima di 260 Nm già a partire da 1.750 giri/minuto (280 Nm quando entra in funzione l’Overboost), valori ottenuti mediante l’utilizzo di pistoni rinforzati, testata cilindri ad alta resistenza, alberi a gomito dal peso ottimizzato e valvole di scarico riempite di sodio.

Grazie a questi interventi la nuova John Cooper Works GP raggiunge i 100 all’ora con partenza da fermo in 6.3 secondi, copre l’80-120 km/h in quinta in 5.9 secondi e galoppa fino alla velocità massima di 242 km/h. I consumi nel ciclo misto sono invece limitati a 7.1 litri per 100 chilometri e le emissioni inquinanti non superano i 165 grammi al chilometro. A livello meccanico va segnalato l’assetto regolabile di 20 millimetri, oltre alla presenza degli ammortizzatori anteriori di tipo upside-down e di una ridotta avancorsa dell’asse anteriore. Al posteriore viene aggiornata la campanatura.

La MINI John Cooper Works GP prevede inoltre un impianto frenante potenziato, con dischi freno anteriori auto ventilanti da 330 millimetri e dischi posteriori da 280 millimetri. I cerchi in lega misurano 17 pollici e vestono pneumatici della misura 215/40, mentre i più sportivi 205/45 R17 vengono offerti in opzione. Il sistema DTC prevede la modalità di guida ‘corsa’ ed è inoltre presente lo Sport button. La carrozzeria si fregia di nuovi elementi aerodinamici ottimizzati, fra cui lo spoilerino posteriore che riduce la portanza sull’asse posteriore del 90%. La resistenza aerodinamica è infine diminuita del 6%. La MINI John Cooper Works GP verrà esposta durante il salone di Parigi (29 settembre-14 ottobre) e sarà in produzione entro fine 2012.

nuova Mini John Cooper Works GP
nuova Mini John Cooper Works GP
nuova Mini John Cooper Works GP
nuova Mini John Cooper Works GP

nuova Mini John Cooper Works GP
nuova Mini John Cooper Works GP
nuova Mini John Cooper Works GP
nuova Mini John Cooper Works GP
nuova Mini John Cooper Works GP
nuova Mini John Cooper Works GP
nuova Mini John Cooper Works GP
nuova Mini John Cooper Works GP
nuova Mini John Cooper Works GP
nuova Mini John Cooper Works GP
nuova Mini John Cooper Works GP
nuova Mini John Cooper Works GP
nuova Mini John Cooper Works GP
nuova Mini John Cooper Works GP
nuova Mini John Cooper Works GP
nuova Mini John Cooper Works GP
nuova Mini John Cooper Works GP
nuova Mini John Cooper Works GP
nuova Mini John Cooper Works GP
nuova Mini John Cooper Works GP

  • shares
  • +1
  • Mail
34 commenti Aggiorna
Ordina: