Massaggio a bordo

Il sogno di tanti automobilisti (e di tutti i taxisti) è quello di ricevere un bel massaggio alla schiena mentre si è al volante...

Purtroppo le massaggiatrici in bikini dei sogni in questo caso sono sostituite da un materassino nero applicabile al sedile, "l'Heated Massaging Car Seat", un aggeggino (neanche così brutto) che riscalda le chiappe e compie una serie di massaggi cervicali e lombari azionabili attraverso il telecomando in dotazione.

Si collega alla presa accendisigari, mentre i drogati del massaggio perpetuo potranno montarlo anche in ufficio grazie all'adattatore CC e CA.

Il costo (fino a Natale) è ridicolo come il solletico che genera, meno di 30 sterline.

Via | Redferret

  • shares
  • +1
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: