BMW raggiunge il traguardo di 20.000 V10 prodotti


BMW ha raggiunto in soli due anni il traguardo di 20.000 unità prodotte per il motore V10 da 5,0 litri di cilindrata, traguardo particolarmente significativo, visto che il propulsore è in vendita solo su M5 e M6, che costano rispettivamente 95.000 e 116.000 €.

Il potente V10 da 507 cavalli di potenza massima è stato un successo fin da subito. Clienti e critica non hanno perso tempo ad elogiare il propulsore made in Monaco che infatti si aggiudicò il premio più importante ed ambito che un motore possa ricevere, l’ ”Engine of the Year”.

Per questo motore i tecnici di BMW M GmbH (il reparto sportivo della Casa di Monaco) si sono ispirati a quello della BMW WilliamsF1. Infatti adotta soluzioni come il doppio VANOS, una farfalla per cilindro e tutta l'elettronica interamente sviluppata in proprio (probabilmente la più potente nella gestione di un motore) e alla alimentazione dell'olio con getti trasversali ad altissime pressioni.

Per comprendere in pieno le grandi doti del V10 basta confrontarlo con il precedente V8: il vecchio propulsore eroga 400 cv a 6.600 giri/min. ma il V10, con un peso contenuto in soli 240 Kg, ha quasi lo stesso peso del suo predecessore a 8 cilindri, quindi dal punto di vista della potenza specifica il dieci cilindri delle M5 e M6 supera il limite dei 100 cavalli per litro.

Altra caratteristica importante su cui hanno lavorato alla BMW è stata la riduzione pari a zero delle vibrazioni nel manovellismo e l’alloggiamento nel vano motore. Per ovvi motivi di rigidità, causa sollecitazioni dovute dalla pressione di combustione, il basamento è stato realizzato con struttura “bedplate”. Per alloggiare al meglio l’albero motore, dotato di ben 6 cuscinetti di banco, sono stati inseriti inserti in ghisa in fusione.

Ultima, ma non per importanza, caratteristica tecnica del V10 by BMW è il comando motore. Grazie a tre processori a 32 bit, il comando motore è in grado soddisfare le esigenze del propulsore. Con più di 50 segnali d’ingresso, calcola per ogni cilindro l’andamento adattando così l’allargamento delle dieci valvole a farfalla. Rende inoltre ottimale il momento d’accensione di ogni cilindro permettendo così la massima potenzialità delle prestazioni.

  • shares
  • +1
  • Mail
209 commenti Aggiorna
Ordina: