GM produrrà auto ibride in Cina dal 2008


General Motors ha annunciato che dal 2008 produrrà auto ibride nel suo stabilimento di Shanghai, in Cina, ha annunciato inoltre una joint venture con la Shanghai Automotive Industry Corp per lo sviluppo di un nuovo sistema ibrido, più flessibile e con costi di produzione più bassi, rispetto al progetto che impegnava insieme GM, BMW e DaimlerChrysler.

Non si sa ancora quali modelli beneficeranno della nuova architettura ibrida, per ora si menziona soltanto qualche modello destinato al mercato americano come la Chevrolet Sequel, di cui vediamo il prototipo nella foto.

GM non manca di rimarcare l'importanza data ai progetti a idrogeno mossi da fuel cell, spiegando che l'ibrido è visto soltanto come una tecnologia di transizione. Secondo la casa americana le fuel cell possono offrire una vera alternativa, realmente più ecologica, al petrolio, ma ci vorranno ancora moti anni prima che nel mondo vi siano le infrastrutture necessarie ad una larga diffusione di questa tecnologia, quindi nessun ripensamento sulla strada fin'ora percorsa.

Anche Toyota produrrà ibride in Cina, inizierà infatti la produzione della Prius in Cina entro la fine del 2006.

  • shares
  • +1
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: