Honda: nel product plan si parla anche della nuova S2000. Ma non è una priorità...

Il sito AutomotiveNews ha riportato nei giorni scorsi i principali elementi del nuovo piano sviluppo redatto dal marchio Honda, che si appresta a lanciare nuovi modelli e la tecnologia Earth Dreams destinata ai suoi futuri propulsori. Quest’ultima prevede l’iniezione diretta e un doppio albero a camme in testa, soluzione che garantisce un vantaggio del 10% nei consumi rispetto agli odierni quattro cilindri. La notizia forse più interessante e fascinosa riguarda l’ancora eventuale ritorno di una spider compatta ad alte prestazioni. Honda ritiene infatti che un modello simile possa guadagnarsi ampio successo – specie dopo l’introduzione delle Subaru BRZ e Toyota GT 86 –, ma tuttavia la priorità viene ora accordata a ben altre vetture.

Compresa ovviamente la Civic, destinata ad un profondo restyling per mitigare la carenza di successo. Questo solo in Nord America, dove la mancanza di qualità nell’abitacolo rappresenta un contrattempo che i tecnici risolveranno con l’introduzione di un restyling a nemmeno 18 mesi dal debutto. Le Accord berlina e Coupè saranno anch’esse oggetto di un restyling (autunno 2012), mentre viene confermata la CR-Z ad alte prestazioni. Nessun aggiornamento per la Insight, che dovrebbe beneficiare entro il 2015 (quando verrà completamente aggiornata) di un nuovo pacco batterie agli ioni di litio. Fra le vetture destinate al mercato europeo è inoltre presente la Fit (Jazz) crossover, vettura destinata ad occupare una porzione di quel segmento B-SUV che rappresenta il nuovo Eldorado.

  • shares
  • +1
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: