MG SV: ricordiamola in video

MG XPower SV: chi la ricorda? La storia di questa sportiva inglese ha avuto vita così breve che solo gli appassionati la ricordano. Una produzione complessiva di 66 esemplari non rende giustizia a questa sfortunata supercar, vittima di un marchio morente. Costruita a Modena da Vaccari & Bosi, utilizzava come base la Qvale Mangusta, già De Tomaso Bigua.

Non sono bastati i 320 CV del suo V8 di 4,6 litri. Non ha fatto notizia il kit ufficiale da 1.000 cavalli. Non sono bastati il robustissimo telaio d'acciaio né la scocca in carbonio. Nulla hanno potuto i 5,3 secondi da 0 a 100 né i 265 km/h di punta. Tutto ha potuto il prezzo di 70.000 sterline. La fine della SV è stata inesorabile e crudele, nonostante l'apprezzamento di pochi cultori e l'entusiasmo che gli amici di Top Gear dimostrano in questa breve prova.
Ricordiamola così, in corsa per il tempo!

  • shares
  • +1
  • Mail
44 commenti Aggiorna
Ordina: