Cinque aspetti che rimpiangiamo delle vecchie automobili

Da quanto non impugnate più un bel volante? Vi ricordate l'ultima auto equipaggiata con la ruota di scorta? Cinque motivi per cui rimpiangere le auto vintage.

Perché rimpiangiamo le vecchie auto


I navigatori satellitari ormai sono di tipo intelligente e consentono di gestire le prestazioni dell’eventuale motore elettrico. Diventano intelligenti anche il cruise control ed i montanti del parabrezza, capaci ora di aumentare il livello di sicurezza e di togliere pressione al conducente: eventuali distrazioni saranno infatti temperate dai sempre più numerosi dispositivi di ausilio alla guida. Il loro funzionamento è sovrainteso dalla tecnologia, nelle fattezze di sensori, centraline o telecamere. I benefici per noi automobilisti sono indiscutibili, ma allo stesso tempo è impossibile non sottolineare la maggiore sofisticazione che tale fenomeno comporta. Ciò determina inevitabili rinunce. Ne abbiamo elencate cinque.

I montanti sottili

Perché rimpiangiamo le vecchie auto

Le vetture sono oltremodo più sicure rispetto a quelle di 20-30 anni fa. Lo dobbiamo a nuovi studi ed al complessivo irrobustimento della scocca, il quale si riflette ad esempio sulla visibilità: i montati sono ora molto più spessi ed ingombranti.

La chiave d’accensione

Perché rimpiangiamo le vecchie auto

Anche Ferrari si è piegata alla consuetudine di sostituire la chiave d’accensione, montando sulla 488 GTB un sistema elettronico. Questa novità non ci coglie impreparati, dal momento che la maggior parte delle automobili nuove si accende alla pressione di un tasto sulla plancia. Ancora per quanto tempo ci godremo il piacere di girare la chiave nel blocchetto?

I deflettori

Perché rimpiangiamo le vecchie auto

La mancanza del climatizzatore ci ha obbligati per lungo tempo ad utilizzare i deflettori, ovvero quelle appendici mobili che permettevano di incanalare una certa quantità d’aria nell’abitacolo senza per forza tenere il finestrino spalancato. Ad oggi sono pura archeologia.

Un bel volante

Perché rimpiangiamo le vecchie auto

L’airbag ed i comandi sulle razze hanno stravolto la fisionomia del volante, non più esempio di stile ma parodia di se stesso. In questo caso 200 euro sono comunque sufficienti per ritrovarsi davanti agli occhi un bel pezzo vintage, come ad esempio il Nardi Competition: era montato di primo equipaggiamento sulle BMW 2002 e Mazda MX-5.

La ruota di scorta

Perché rimpiangiamo le vecchie auto

I più fortunati avranno a disposizione il ruotino, che però li obbliga a non superare la velocità massima di 80 km/h. Gli altri dovranno per forza utilizzare il kit di riparazione, tanto immediato quanto purtroppo inefficace: lo spray non sarà d’aiuto quando il pneumatico è tagliato.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1079 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO