La prima Lamborghini Miura SV venduta per oltre due milioni di euro

Lamborghini Miura SV - Il primo esemplare americano della storia è stato battuto all'asta per 2 milioni e 200 mila euro.

Lamborghini Miura SV

Lamborghini Miura SV - Nel 1971 Lamborghini lanciò la sportiva in Europa, presentandola poi, in versione omologata per l'America, al Salone di Boston dello stesso anno. Lo stesso esemplare che venne esposto a Boston e che è stato ritratto in diversi libri e brochure è stato messo all'asta alla Sotheby's RM Auctions di Amelia Island. Essendo il primo esemplare di Lamborghini Miura SV ad essere mai arrivato in America i collezionisti hanno immediatamente iniziato a contendersela, facendo schizzare il prezzo fino a 2 milioni e 310 mila dollari, l'equivalente di 2 milioni e 200 mila euro.

Lamborghini Miura SV

La Lamborghini Miura SV in questione si caratterizza per una verniciatura rossa con cerchi oro ed è una delle 21 SV mai costruite per l'America. Le linee, disegnate da un giovane Marcello Gandini, hanno fatto innamorare intere generazioni di appassionati, facendo diventare la Lamborghini Miura una delle auto del Toro più famose di sempre.

Lamborghini Miura SV

Il modello in questione, una Lamborghini Miura SV del 1971, si caratterizza per il classico 12 cilindri 4.0 litri con quattro carburatori Weber, un'unità posteriore centrale in grado di erogare la bellezza di 385 cavalli. Cambio manuale e trazione posteriore portavano la Lamborghini Miura SV da 0 a 100 chilometri all'ora in 5.8 secondi, spingendola fino ad una velocità massima di 290 chilometri orari.

Lamborghini Miura SV

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO